Cresto (Monte) traversata Cresta Canabà - Passo delle Tote da Piedicavallo

L'itinerario

difficoltà: PD   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord
quota partenza (m): 1037
quota vetta (m): 2546
dislivello complessivo (m): 1509

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: peraldo-dan
ultima revisione: 16/07/12

località partenza: Piedicavallo (Piedicavallo , BI )

punti appoggio: Rifugio Lago della Vecchia

cartografia: IGC n. 9, Ivrea-Biella e Bassa Valle d'Aosta

bibliografia: http://it.wikipedia.org/wiki/Monte_Cresto

note tecniche:
Salita in cresta con sviluppo molto lungo. Differisce dalla classica escursione per alcuni passaggi su roccia (II+). Gita piuttosto lunga che richiede un po' di dimestichezza con la roccia (salita da Piedicavallo circa 4.30-5 h)

descrizione itinerario:
Alla pittoresca località alpina di Piedicavallo (1037 m) parco Ravere, si sale alla piazzetta del parcheggio superiore.

Si imbocca la Via al Lago della Vecchia (segnavia E50) e superata la gradinata e il filare di case vecchie, ci si immette nella mulattiera fiancheggiata da due muretti che conduce per gli alpeggi del Rosei (1179 m), Casette-Canabà (1410 m) e superando i pendii più ripidi con diversi tornanti, dapprima alla diroccata baita dell'alpe La Vecchia Inferiore (1710 m) e poi a quella Superiore - Rifugio della Vecchia (1872 m - 2 h). L'omonimo lago si trova a 10 min. di cammino in piano dal Rifugio.
Dal Lago della Vecchia salire in direzione della cresta Canabà (ben visibile guardando a sinistra del lago). Dal colle inizia la salità in cresta - alucni passaggi di II+ su terreno abbastanza esposto.
Dopo un lunghissimo sviluppo su divertenti roccie si arriva in cima al Monte Cresto (mt 2541).(crica 3 h). Scendere in direzione del Passo delle Tote sulla estetica e lunga cresta che sovrasta il lago. (un passaggio attrezzato con corda fissa).
Dal passo delle Tote si passa nel versante valdostano per arrivare al colle della Vecchia dove si ritrova il sentiero E50 utile per chiudere l'anello al rifugio omonimo e quindi scendere a valle.