Tschafonhütte e Punta Völsegger da Tires

difficoltà: T   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 1179
quota vetta/quota massima (m): 1834
dislivello salita totale (m): 655

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: settecapelli
ultima revisione: 06/07/12

località partenza: Tires - S.Cipriano - parcheggio nei pressi dell’albergo Bagni Lavina Bianca - Weisslahnbad (Tires , BZ )

punti appoggio: Tschafonhütte

note tecniche:
Breve escursione ideale per famiglie.
Lo Tschafonhütte e' un simpatico rifugetto sun un ameno prato; la Punta Völsegger e' una spalla che offre un superbo panorama sulla valle di Tires fino a Bolzano, sul versante SO dello Sciliar e su tutto il gruppo del Catinaccio

descrizione itinerario:
Dal parcheggio si segue verso ovest la stradina pianeggiante fra le ultime case (Hotel Panorama); poi sulla strada forestale 4A si giunge al prato Wunleger (1402 m). Proseguendo in ripida salita sul largo sentiero 4 nel bosco, si arriva al rifugio Tschafonhütte; ore 1.30. Continuando sul sentiero 9 nel bosco con alcune serpentine fra i massi, si guadagna senza problemi la vetta dello Tschafon-Völsegger Spitze con croce; 20 minuti dal rifugio.