Dolent (Monte) Cresta del Grapillon

difficoltà: AD   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Ovest
quota partenza (m): 2750
quota vetta (m): 3823
dislivello complessivo (m): 1175

copertura rete mobile
vodafone : 20% di copertura

contributors: Sergio
ultima revisione: 26/06/12

località partenza: Arnouvaz (Orsières , Entremont )

punti appoggio: Bivacchi Fiorio

bibliografia: http://www.summitpost.org/mont-dolent-from-ar-te-du-grapillon-3823m/590421

accesso:
Autostrada A5 fino a Courmayeur (Morgex).
Strada Stale 26 fino a Entrèves e poi lungo la strada della val Ferret fino al termine della stessa (Arnouvaz 1769 m). Oltre il transito è vietato alle auto.
Informarsi sull'apertura / chiusura della strada della val Ferret, presso il comune di Courmayeur.

note tecniche:
Salita di alpinismo che non presenta passaggi troppo difficili. Necessarie, oltre alla normale dotazione alpinistica, due fettucce ed eventualmente un paio di friend medi.
Non vi sono scappatoie lungo la cresta ma l'ultimo gendarme è aggirabile sulla sinistra (faccia al Dolent), su comode cengie che adducono al Colle.

descrizione itinerario:
Da Arnouva si prosegue sulla strada, chiusa al traffico. Si tralasciano i bivi (sulla sinistra) per il bivacco Comino e per il rifugio Dalmazzi. Giunti all'ultimo tornante della strada, prima del rifugio Elena , si prende il sentiero 24 per il Colle Petit Ferret (2540 m).
Si prosegue su ripido sentiero (mal tracciato ma evidente) Continuare seguendo le indicazioni che conducono ai due Bivacchi Fiorio (2750 m circa).

Dal bivacco, risalire il piccolo nevaio a monte del bivacco in direzione della cresta di confine, che dalla Punta Allobrogia si rialza nel Petit Grapillon e nella Punta Gratien Volluz.
S'imbocca l'evidente pendio intervallato da una facile fascia rocciosa, pervenendo da un colle (3356 m). Da qui per pendio con piccola fascia rocciosa in mezzo di raggiunge la vetta del Mont Grapillon (3580 m). 35° massimo.
Qui comincia la cresta vera e propria
Si imbocca la cresta evidente in leggera discesa sino a un piccolo intaglio (3620 m). Si superano i gendarmi sulla sinistra (schiena al Grapillon) o direttamente per il filo di cresta (3a max).
Si prosegue sempre per cresta aggirando i vari gendarmi (sempre sulla sinistra) o salendoli mantenendo il filo di cresta. Tratti su neve con cornici (attenzione). Si giunge al colle a quota 3650 m.
Da qui o seguendo la cresta (molti sfasciumi), oppure la via normale si perviene alla vetta del Mont Dolent.

Discesa
Dalla via normale del Mont Dolent