Mars (Mont) Traversata da Oropa a Pian Coumarial

sentiero tipo,n°,segnavia: Sentiero D23, 3A, 3
difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1868
quota vetta/quota massima (m): 2600
dislivello salita totale (m): 1000

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: Blin1950
ultima revisione: 25/06/12

località partenza: Stazione di arrivo funivia Oropa Sport (Biella , BI )

punti appoggio: Rifugio Coda

cartografia: MU Edizioni - Carta della Valle Dora Baltea Canavesana

note tecniche:
Salita per il percorso della via normale da Oropa, sentiero D23, discesa al Pian Coumarial, per il Rifugio Coda e Col Carisey, su percorso del sentiero n° 3 e 3 A.

descrizione itinerario:
Da Oropa risaliti ad Oropa Sport, m. 1868, in funivia, seguito la sterrata fino alla Fonte dei Bersaglieri, dove il sentiero D23 inizia a salire e con comode e ampie giravolte raggiunge il Colle del Rosso, m. 2195.
Il sentiero prosegue pianeggiante e raggiunge i bordi di una pietraia a poca distanza dal Col Chardon, seguendo le tacche di vernice si attraversa la pietraia, e si inizia a risalire e con un lungo traverso ascensionale si giunge alla cima del Mont Mars, m. 2600.
In discesa lungo il crestone sud-ovest, seguendo il sentiero n° 3A, diversi tratti attrezzati con canaponi facilitano la progressione, anche se ne abbiamo notati un paio con dei tratti molto usurati, meglio non fare molto affidamento. Verso quota 2450, si scende un canale attrezzato, sul versante valdostano, giunti alla base il sentiero si sdoppia, seguire a sinistra il tracciato con indicazioni per il Rifugio Coda, con un lungo traverso, alla base dei paretoni della Cresta Carisey ed un ultimo breve tratto di risalita, si giunge alla piramide in pietra del Colle Sella, m. 2241, dal quale in pochi minuti si raggiunge il Rifugio Coda, m. 2252. Proseguendo verso sud-ovest, sulla cresta spartiacque, si giunge alla croce in legno del Col Carisey; svoltare a destra e seguire sempre il sentiero n° 3 che scende nel bel vallone del Rio Carisey, giunge al bivio col sentiero n° 1, che scende a Lillianes, continuare sul sentiero 3 , si superano le baite Carisey, poi inizia un traverso che va a scavalcare la dorsale, scende ad attraversare il rio Serrafredda prima e dopo il Torrent de Goullies, su un bel ponte in legno. Segue ora un tratto pianeggiante su prato, si superano le baite Vercosa, si scende ancora nel bosco e si giunge all’ area attrezzata di Pian Coumarial, m. 1445.
N. B. Attualmente, a causa di lavori di ricostruzione delle baite Vercosa, il sentiero n° 3, è interrotto; pertanto giunti nei pressi delle prime baite, risalire sulla sterrata a monte delle medesime, percorrere la sterrata, e giunti alla rete in plastica rossa di fine cantiere, seguire una traccia in discesa lungo la rete, che dopo pochi metri, si innesta sul tracciato del sentiero n° 3.