Tesina (Passo) da Vinadio, giro per S.Anna e Bagni di Vinadio

difficoltà: BC+ / OC   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord
quota partenza (m): 904
quota vetta/quota massima (m): 2400
dislivello salita totale (m): 1560
lunghezza (km): 48

copertura rete mobile
vodafone : 100% di copertura

contributors: pierriccardo
ultima revisione: 14/06/12

località partenza: Vinadio (Vinadio , CN )

cartografia: IGC 1:50000 n.7 Valli Maira Grana e Stura

note tecniche:
Km 48,Disliv.1560m,Tempo indic.5h, di cui 1 a piedi.

descrizione itinerario:
Da Vinadio 900 m seguire l’asfalto per 17 km fino al santuario di S.Anna 2010 m con pendenze a volte aspre su tornanti spettacolari. Dal santuario prendere la sterrata a sx che porta, pietrosa, trascurando una deviazione a sx, al lago di S.Anna; proseguire, a tratti con fondo migliore, a volte peggiore, fino al Colle di Tesina 2460 m.
Qui vi guarderete come al solito attorno, ringrazierete chi vi ha regalato tutto ciò e vi butterete giu’, spesso a piedi sul sentiero a dx (P19) con indicazione Calleri, fino a lambire il laghetto di Tesina, dove proseguite piegando a sx e superando una sella erbosa in lieve salita piegate poi a dx sul sentiero in discesa a tornantini che vi porta in riva al rio Tesina; tralasciate la deviazione a sx che va al passo Sommetta e a Serriera del Pignal, raggiungete, dopo aver attraversato il rio, la capanna Tesina 1947 m e continuate sul sentiero che sta accanto al corso d’acqua, poi se ne discosta andando a mezzacosta tra pini e roccette per aggirare una propaggine del Monte Taias, dopodichè piega a sx e continua in quella direzione, con fondo non certo bellissimo, fino a Calleri 1405 m, da dove con bella sterrata raggiungete Bagni e con asfalto Pianche 966 m, dove, anzichè raggiungere la statale piegate a dx su un nuovo ponte che vi traghetta sulla sterrata che vi conduce amenamente a Pratolungo. Di lì asfalto a Vinadio.