Corte Lorenzo (Cima) da Alpe Ompio

difficoltà: EE/F   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 980
quota vetta/quota massima (m): 1574
dislivello salita totale (m): 800

copertura rete mobile
vodafone : 40% di copertura
tim : 70% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: giuliano
ultima revisione: 06/09/10

località partenza: Alpe Ompio (San Bernardino Verbano , VB )

punti appoggio: rifugio Fantoli

note tecniche:
La Cima di Corte Lorenzo è la prima cima dei Corni di Nibbio, selvaggia catena montuosa sul confine tra Val d'Ossola e Val Grande. L'itinerario, altamente panoramico, è nella sua seconda metà tipicamente valgrandino, con tratti esposti su ripidi versanti e passaggi su roccette. Sconsigliato con avvere condizioni meteo. Le catene sono state poste all'inizio di maggio 2005. Tenere conto che al ritorno si devono recuperare circa 200 metri di dislivello per i saliscendi della cresta.

descrizione itinerario:
Dall'Alpe Ompio si raggiunge il rifugio Fantoli per proseguire poi ad una bocchetta con croce.
A sinistra si risale la dorsale del boscoso Monte Fajé per poi traversare a destra immettendosi sul crinale (panorama sui Laghi Maggiore, d'Orta e Mergozzo). usciti dal bosco si raggiunge un'elevazione di cresta da cui ci si cala ad unabocchetta aiutati da una catena. Subito dopo un'altra catena ci aiuta a traversare una fascia di roccette.
Si prosegue su traccia che taglia il ripido versante valgrandino fino a raggiungere un'anticima. Si scende ad un intaglio aiutati da una catena per poi traversare in forte esposizione una fascia di lastroni inclinati (serie di catene).
Un ultimo tratto attrezzato aiuta a superare un ripido pendio che raggiunge la vetta (3h).