Rastcias (Monte) da Fracchie e la Roccia Agnelliera

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1100
quota vetta/quota massima (m): 2404
dislivello salita totale (m): 1400

copertura rete mobile
vodafone : 60% di copertura
tim : 40% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: giody54 rfausone
ultima revisione: 07/06/12

località partenza: Fracchie (San Damiano Macra , CN )

cartografia: Cartina Alpi Occitane(Meridiani Montagne)

note tecniche:
Questo è l'itinerario piu' diretto per raggiungere il Monte Rastcias, panoramica cima sulla displuviale Maira/Varaita, e la ripida Roccia Agnelliera. In caso di nebbia puo' essere difficoltoso seguire il sentiero di salita, a causa dello stato di abbandono, anche se il percorso è abbastanza ben segnalato con ometti e molti segni gialli.
Ciononostante rimane molto semplice salire almeno fino al colle seguendo il fondovalle.

descrizione itinerario:
Da San Damiano Macra si segue la strada per Pagliero, al bivio si prende a sx la strada per Fracchie. Circa 700m prima della borgata nei pressi di una curva (spiazzo per parcheggiare) inizia una stradina che si immette nel Vallone di Droneretto (cartello indicativo), seguirla per circa 2km, nei pressi delle Grange Pra Girard inizia a salire, dopo 3 tornanti la si abbandona, un'ometto di pietre sulla sinistra indica una traccia di sentiero che sale. Il percorso è tutto segnalato con molte tacche gialle poco visibili (talvolta anche rosse e azzurre) che insieme agli ometti portano al Colle Agnelliera (2059mt). Da qui si raggiunge in pochi minuti, ripiegando a Sud, la Roccia Agnelliera, seguendo la ripida cresta su erba e roccette. Per raggiungere il Monte Rastcias, dal Colle Agnelliera si segue la traccia che raggiunge la strada sterrata militare che porta al Colle di Sampeyre, continuando dritto sul costone (inizialmente tracce e qualche ometto) si raggiunge la croce di vetta in 40min. circa. Per la discesa si ripercorre l'itinerario di salita.