Miletto (Monte) dal lago del Matese

tipo itinerario: bosco rado
difficoltà: MSA   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1098
quota vetta/quota massima (m): 2050
dislivello totale (m): 952

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: Maxi
ultima revisione: 24/01/10

località partenza: valico Sbregavitelli (Letino , CE )

punti appoggio: agriturismo Falode

descrizione itinerario:
Percorrere la strada che dal Lago del Matese va verso Letino. Si lascia la macchina al valico (q. 1098) lungo la strada nei pressi di un cartello del Parco del Matese. Si mettono gli sci e si risale verso nord la traccia di sentiero seguendo i segnali sugli alberi in un boschetto verso località Campodell'Acero (q. 1580). La prima parte può risultare fastidiosa per i rami degli alberi fitti. usciti dal boschetto si risale un pendio sul lato sinistro fino ad arrivare alla località Campo dell'Acero (q. 1580). Da questo punto il bosco finisce e la visuale spazia verso i contrafforti sud del Miletto.
Si risale verso sinistra arrivando un ampio pendio intorno a quota 1800 che si inzia a traversare verso sinistra (NE) fin dove è possibile iniziare a risalire direttamente uno dei canali che scendono direttamente dalla cima del Miletto, che rimane tuttavia nascosta finchè non si arriva praticamente in vetta. Più agevole, se le condizioni della neve non lo permettessero, è compltetare la traversata del pendio a quota 1.800 verso Colle del Monaco e guadagnare il filo di cresta che, in vista della piana di Campitello Matese, sale verso la vetta. Discesa lungo l'itinerario di salita. Da valutare (non percorsa) la discesa diretta in una forra che si apre sotto il pendio che scende dalla vetta.