Frontè (Monte) e Cima Garlenda da Mendatica, anello per le Cascate dell'Arroscia

sentiero tipo,n°,segnavia: Bianco rosso e AV
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 783
quota vetta/quota massima (m): 2153
dislivello salita totale (m): 1475

copertura rete mobile
tim : 80% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: roberto vallarino
ultima revisione: 08/05/12

località partenza: Mendatica (Mendatica , IM )

punti appoggio: Rifugio Sanremo 2078 m

cartografia: IGC n.14 Sanremo Imperia Monte Carlo

bibliografia: in Cima Alpi Liguri

note tecniche:
Sconsigliata con nebbia.

descrizione itinerario:
Da Mendatica si segue la stradina(pal.Fronte'-Cascate Arroscia)che a destra porta alla chiesetta di S.Margherita e diventata mulattiera,prosegue arrivando ad attraversare il corso d'acqua e per poi iniziare a salire tortuosamente arrivando dai salti delle Cascate dell'Arroscia.Sempre seguendo le indicazioni e la bella mulattiera,si arriva a Poilarocca(antico villaggio)e da qui alla sterrata per il Garezzo che si lascia per salire lungo la mulattiera(segn.bianco rossi)tra i ripidi pendii erbosi fino al passo Fronte'e per cresta alla vetta.Per il ritorno si scende al Passo Fronte' per proseguire in cresta(AV)superando la Cima Garlenda(2141)e l'Omo dell'Alpetta(m.2034)fino alla Goletta Garlenda(m.1862)dove si scende a sinistra passando dalla Margheria Garlenda(m.1593)e poi a destra per mulattiera(AV)fino a San Bernardo(m.1263)e per altra mulattiera segnata si scende a Mendatica.