Cammino di San Carlo Tappa 12: Chiaverano - Viverone

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 350
quota vetta/quota massima (m): 250
dislivello salita totale (m): 350

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: Franco1457
ultima revisione: 30/04/12

località partenza: Chiaverano (Chiaverano , TO )

bibliografia: Il Cammino di San Carlo - Franco Grosso

descrizione itinerario:
Ultima tappa del CAMMINO DI SAN CARLO che porta alla Via Francigena. Forse una delle più belle . Si parte da Chiaverano e seguendo le indicazioni si arriva al bellissimo sito di S. Stefano di Sessano.
Dopo una breve visita si riprende a salire fino a raggiungere in ca 1h la Chiesa di S.Maria Maddalena di Burolo, di origine romanica. Si riparte in discesa per poi prendere la via Solecchio. Al terzo tornante proseguire su una sterrata in piano che porta nell'incantevole luogo di S. Martino detto Ciacarun.
Si sale poi fino a raggiungere il crinale morenico della Serra che ci porterà alla gran Torre Telecom.
Attraversata la provinciale si prende il sentiero per Magnano. Conviene visitare il bellissimo borgo e sul lato est scendere al sito della chiesa romanica di San Secondo. Risalire prima alla Comunità Monastica di Bose e poi alla strada che collega Magnano a San Sudario, dove nei pressi del Roc della Strega si prende la mulattiera che porta a Zimone.
Scendere fino al cimitero dove si prende una sterrata che passando nel bosco e vicino ad uno stagno raggiunge Viverone Fraz. Rolle e poi il centro storico di Viverone dove ha termine la gita. Volendo si può proseguire fino al Lago di Viverone con breve tratto in discesa.