Musinè (Monte) da Caselette, anello per le cave e il versante NE

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Est
quota partenza (m): 405
quota vetta/quota massima (m): 1150
dislivello salita totale (m): 745

copertura rete mobile
vodafone : 100% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: e.pessiva
ultima revisione: 29/04/12

località partenza: Caselette (Caselette , TO )

cartografia: Fraternali 1:25000 n.4 Bassa Valle Susa, Musinè, Val Sangone, Collina di Rivoli

note tecniche:
Itinerario di interesse paesaggistico e storico, che consente di conoscere aspetti poco noti di un monte frequentatissimo

descrizione itinerario:
Anello lungo: dal campo sportivo di Caselette, invece del sentiero di S. Abaco, attraversare il prato a destra della fontana e imboccare la stradina che costeggia alla base il versante est del Musinè (tacche azzurre). Ignorare i bivi a sinistra; dopo 15 minuti, al fondo di una discesa, la strada piega a destra. Proseguendo invece dritto per tracce di sentiero, dopo pochi minuti si vedono spuntare dalla boschina i pali di un vecchio skilift e si raggiunge quello che era il Centro Sportivo Musinè, costruito negli anni '70, comprensivo di piste di sci da discesa e da fondo, tutto su materiale sintetico; ristorante, cappellina, campi da tennis, un laghetto. Poco oltre, costeggiare il laghetto, dal lato a valle rispetto al Musinè; proseguendo in direzione nord, per tracce di sentieri, in pochi minuti si raggiungono le cave di magnesio, che meritano una deviazione per vederle dall'interno. Scendere e risalire i ripidi costoni, per tracce di sentiero, sempre in direzione nord. Tenendosi infine sulla destra per evitare la boschina, si raggiungono evidenti tracce di sentiero che portano in cima a M.Calvo (550 m.) su cui c'è una Cappellina intitolata alla Sacra Famiglia. Di qui si può raggiungere il Musinè in circa un'ora e mezza, seguendo il sentiero di cresta contrassegnato VdT 6, che sale da Truc di Brione. Per chiudere l'anello, si può tornare indietro dallo stesso lato e scendere il bel sentiero che taglia tutto il versante est del Musinè (sentiero di Pian dla Feja) oppure, per gli amanti della folla, scegliere la discesa classica da S. Abaco.
Anello breve: Dalla cappellina di M.Calvo si può prendere a destra il ripido sentiero che scende a Truc di Brione, costeggiato da piloni votivi: in vista della prima casa, girare a destra seguendo un sentierino molto percorso dai cavalli, con frequenti tacche di vernice blu, che ci riporta poco a valle delle Cave di magnesio e poi al laghetto del Centro Sportivo Musinè.

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale