Alpesisa da Creto per la Gola di Sisa

sentiero tipo,n°,segnavia: AVML
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 605
quota vetta/quota massima (m): 984
dislivello salita totale (m): 380

copertura rete mobile
vodafone : 0% di copertura
tim : 100% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: daniele64
ultima revisione: 21/04/12

località partenza: Creto (Genova , GE )

note tecniche:
Gita facile e breve che può essere fatta in tutte le stagioni. Dalla pianeggiante cima si gode uno spettacolare panorama a 360°su Genova, il suo mare ed i suoi monti. Lungo tutto l'itinerario ci sono i segnavia bianco-rossi dell'AVML e altri segni (due palline azzurre). Lunghezza totale A/R di 8 chilometri per un dislivello di circa 400 metri .
Tempo di salita circa un ora,per la discesa circa 45 minuti.

descrizione itinerario:
Arrivando a Creto dalla Valbisagno, subito dopo il ristorante,si trova a destra una stretta stradina senza sbocco. Dopo circa 500 mt finisce l'asfalto ed inizia un bel sentiero pianeggiante che entra in un boschetto.
Dopo 10 minuti si arriva ad un bel prato dove passa il metanodotto. Si rientra nel bosco di conifere e noccioli e si comincia a salire un pochino sino alla Gola di Sisa, con i suoi prati fioriti.
Da qui,sempre seguendo i segnavia bianco-rossi,si gira a destra verso quel che resta di una teleferica e si continua a salire.
Dopo qualche minuto,si lascia l'Alta Via e,in corrispondenza di un cartello e di molti segni rossi su sassi e alberi,si svolta a destra e ci si inerpica su una ripida traccia.
E' la parte più faticosa del percorso. Seguendo i segni rossi,dopo una decina di minuti si esce dal bosco e, poco dopo, si giunge in vista della panoramicissima cima, con la sua croce costruita dai tranvieri genovesi.