Momello (Monte) anello da Pessinetto, Lanzo, P.te Diavolo, S.Ignazio, Chiaves

esposizione preval. in salita: Tutte
quota partenza (m): 584
quota vetta/quota massima (m): 584
dislivello totale (m): 1744

copertura rete mobile
vodafone : 100% di copertura

contributors: Grawal
ultima revisione: 01/04/12

località partenza: Pessinetto (Pessinetto , TO )

cartografia: Fraternali 1:25000 n.8 Valli di Lanzo

note tecniche:
35 Km. per un allenamento che permette di percorrere entrambi i versanti della valle di Lanzo tra Pessinetto e Lanzo.

descrizione itinerario:
Superato il ponte in travi di legno in prossimità della stazione, si svolta a sx e si seguono le indicazioni per Pugnetto.Percorsi circa 700 mt. di salita nel bosco, si raggiunge una strada sterrata, la si imbocca a sx,inizialmente in discesa e la si percorre con vari saliscendi sino a raggiungere la provinciale che da Traves porta a Pugnetto.(Km 3,4); si continua in discesa sino alla piazza di Traves dove si svolta dx in direzione di Tese.
Raggiunta la caratteristica borgata la si percorre al suo interno su di un bel viottolo in porfido sino ad addentrarsi nel bosco.Raggiunto il ponte sul Rio Ordagna, lo si attraversa e con alternanza di salite più o meno impegnative si raggiunge il Pilone Votivo (KM 7,6) che regala una bella vista sulla bassa valle di Viù. Si prosegue in discesa e si attraversa il Ponte Barolo.Immediatamente alla fine dello stesso si svolta a dx seguendo le indicazioni per Castagnole.
Raggiunta la borgata si individuano i segni blu dell'Ultra Trail superando Colbeltramo, e li si seguono sino al Ponte del Diavolo (Km 18,3).Lo si attraversa, si gira a dx e al primo bivio a sx in salita si svolta sino a raggiungere una Cappella con fontana.
Si prosegue in discesa e si percorre la provinciale che conduce al centro di Germagnano; su sentiero si raggiunge la bogata Margaula e si reperisce a sx il sentiero che conduce in vetta al M. Momello (circa 22 Km).
Si prosegue prima in cresta e poi nel bosco raggiungendo la strada Lanzo-S.Ignazio.Da questo punto il resto dell'itinerario si svolge interamente su asfalto.
Svoltare prima sx e subito dopo a dx seguendo le indicazioni per Tortore e Chiaves. Raggiunto la piazza di Chiaves (fontana in fondo alla piazza a sx), si ritorna sui propri passi e a S.Ignazio si svolta dx percorrendo la provinciale sino a Pessinetto.
(Noi abbiamo smesso di correre al 35° Km.)impiegando per tutta la traversata 5h. Per raggiungere il punto di partenza occorre percorrere ancora circa 2,5 Km.