Gran Vaudalaz (Punta Nord) da Thumel

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BR   [scala difficoltà]
esposizione: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1878
quota vetta/quota massima (m): 3272
dislivello totale (m): 1404

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: renato63
ultima revisione: 30/03/12

località partenza: Thumel (Rhêmes-Notre-Dame , AO )

punti appoggio: Rifugio Benevolo

cartografia: IGC N°102 Val di Rhemes 1:25000

bibliografia: orizzonti Bianchi

note tecniche:
Gita da intraprendere quando la strada per Thumel è stata liberata dalla neve per evitare il lungo trasferimento da Bruil.
Se il canale dove scorre il torrente non fosse innevato,bisogna risalire il poco agevole bosco posto alla dx del canale stesso.
Il panorama che si può godere dalla cima è di rara bellezza.

descrizione itinerario:
Dall'ampio parcheggio di Thumel si segue inizialmente il sentiero per il rifugio Benevolo,a quota 1950mt si devia a sinistra seguendo le indicazioni per il sentiero N°12 (cartello)ed in leggera discesa si raggiunge un evidente ponticello,lo si attraversa e si punta all'evidente canale dove scorre il torrente,lo si risale interamente fino a sbucare nei pressi degli alpeggi Grand Vaudalaz,che si lasciano a sx.
Ci si trova all'inizio del Vallone de la Grand vaudalaz che si percorre con modesta pendenza in direzione Nord verso il bacino del Ghiacciaio di Vaudala,quota 2800mt circa, che si raggiunge con una ripida impennata.
Ora la cima è evidente e con leggero semicerchio a NE si raggiunge un ripido pendio che conduce alla cresta nei pressi di un marcato colletto.
Ora si percorre la cresta,inizialmente larga per poi assotigliarsi sempre più,in direzione dell'inconfondibile cima dove è presente una stazione meteo,15 minuti dal colletto.