Purtscheller (Colletto) Parete Ovest - Le Ali della Farfalla

tipo itinerario: itinerario complesso
difficoltà: II / 4.3 / E3   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Ovest
quota partenza (m): 1368
quota vetta/quota massima (m): 3040
dislivello totale (m): 1650

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: sborderzena
ultima revisione: 26/03/12

località partenza: Terme di Valdieri (Valdieri , CN )

punti appoggio: Rifugio Bozano 2450 m

bibliografia: Voglia di Ripido itin n° 29

note tecniche:
Estetica linea immaginata e realizzata da A. Schenone il 24-5-1997.
Si tratta di nevai incastonati nella parete W dell'Argentera (tra cima Genova e cima Purtscheller) collegati da canalini e corte cengie
450m 40°-45°
Valutazione proposta 4.3 E3 (II) da Andrea Schenone
Mentre le "Ali" sono spesso innevate non si può dire altrettanto delle strettoie centrale e basale, soprattutto quest'ultima presenta un saltino (facile) che raramente si supera in sci

descrizione itinerario:
Si raggiunge Gias delle Mosche (1600m circa) e da qui si percorre il sentiero che porta al Bozano. Usciti dal bosco le "Ali" si trovano di fronte. Puntare decisamente alla loro base sfruttando uno dei "canali" che portano ai pendii superiori e quindi alla base della cengia di ingresso. Dopo una prima rampa di accesso (45° abbondanti) si percorre un canale che presenta una strettoia, sui 3m-4m a seconda dell'innevamento, e che adduce al primo pendio,largo e non troppo ripido (40°). Si sale traversando progressivamente verso destra e si entra nel secondo nevaio (40°-45°) e da qui al colletto.