Arian (parete dell') Orkikx

difficoltà: 6c / 6a obbl
esposizione arrampicata: Ovest
sviluppo arrampicata (m): 80
dislivello avvicinamento (m): 400

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: oomaxster
ultima revisione: 24/03/12

località partenza: Fe' (Noasca , TO )

accesso:
A monte della borgata Fe' il solito sentiero gta verso dx per 100 mt e poi a sx verso traliccio enel evidente ; da qui lo stesso sentiero per le altre vie sino alla seconda grande placca camminabile che si vede dal basso. Quasi al termine della stessa anziche andare a dx continuare sulla placca sino al termine .
Da qui numerosi ometti vi porteranno nell' "arian" la parete evidente e' di fronte a voi.
Salire per un vago canale erboso in vista di un evidente cengia a sx, percorrerla ( fissa) ed in breve si arriva alla sosta di partenza che sara' utile poi per scendere in doppia al ritorno direttamente nell'arian. 1,15h in tutto.

note tecniche:
Orkikx parte 10 mt a sx di Matrix su fessure evidenti, sebbene sulle stesse difficolta' risulta piu' ingaggiosa.
Discesa con una doppia da 60 giusti in comune con Matrix.
Una serie di friends doppi .75, 1, 2, 3, un 4 metolius dallo 0

descrizione itinerario:
L1: iniziare su fessure facili che portano in breve ad un muro a tacche che si protegge bene, per entrare in un diedro evidente ,difficili movimenti (spit) sino sotto un tettino che si supera uscendo su ottima cengia spit + 0,4 bd 35 mt, 6b ,2 spit.
L2: lama fessura fantastica al termine breve dulfer e fessura di mano portano al secondo spit dove si sosta con bd 0,4 (sosta scomoda e' possibile unire il terzo tiro ma son 45 mt e ci vogliono un casino di friend quindi...) 20 mt, 6b, 1 spit
L3: passo duro in un imbuto ..poi fessure articolate portano ad passo duro d'uscita ..un diedrino breve che si protegge a metolius ,0,75 bd in uscita ,in breve alla sosta di calata. 25 mt, 6c nessuna protezione fissa

altre annotazioni:
Prima salita: Massimiliano Celano e Tiziano Marchetti - marzo 2012