Las Blancias (Cima) canale ESE

difficoltà: PD+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 1312
quota vetta (m): 2942
dislivello complessivo (m): 1630

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: RobertaeLeon
ultima revisione: 19/03/12

località partenza: Pontebernardo (Pietraporzio , CN )

punti appoggio: Rif. Talarico; Rif. Lausa

cartografia: IGC 1:25.000 n. 112

bibliografia: I. Napoli - Voglia di Ripido - it. 57 pag. 164

note tecniche:
Il canale è conosciuto con il nome di El Bandit dai ripidisti. Ha una lunghezza di 550 m con pendenze fra i 40 e i 45 gradi.
La quota 2970 m indicata sulle carte per la vetta è eccessiva; Bruno indica la quota 2942 m, compatibile con le poco più alte cime del Vallonetto.
Vista l'esposizione è una salita da effettuarsi in inverno e nelle prime ore del giorno.
Attrezzatura: piccozza, ramponi, casco, corda. Racchette o sci per l'avvicinamento.

descrizione itinerario:
Da Pontebernardo salire in auto verso il rifugio Talarico e i Prati del Vallone fin dove possibile. In inverno la strada è chiusa con cartello di divieto e spesso si trova ghiaccio.
Dai Prati del Vallone risalire il vallone verso SO fino a quota 2150 m circa. Il canale si apre a dx del punto dove il pendio risale più in alto contro le pareti del versante orientale del M. Vallonetto e si riconosce perchè forma un gomito verso sx dopo un centinaio di metri e sparisce alla vista.
Si risale il canale, piegando a sx dopo un centinaio di metri e trascurando la più stretta deviazione sulla dx. A quota 2550 m circa si presenta una strozzatura che si supera sulla sx e che in caso di scarso innevamento evidenzia un salto roccioso (possibile ghiaccio) da superare in arrampicata. Poco sopra il canale diventa più rettilineo e si allarga. A quota 2800 m circa si apre decisamente a ventaglio: per uscire si può seguire la logica prosecuzione del solco sulla dx (misto delicato con roccia friabile in caso di scarso innevamento o neve ripida oltre i 50 gradi) uscendo poco a dx della cima sulla cresta ENE, da dove in breve si tocca la vetta costeggiandola sul lato settentrionale, oppure volgere leggermente a sx e risalire il ripido pendio sospeso (100 m a quasi 50 gradi) puntando all'ampia sella fra la vetta (a dx) e il M. Vallonetto (a sx), da dove, piegando a dx, per facile cresta rocciosa, si raggiunge la cima.
Discesa: per l'itinerario di salita dalla sella fra la Las Blancias e il Vallonetto (delicati i primi 100 m), oppure divallando sul versante ovest (Francia): traversare in discesa verso NO e raggiungere il passo sud di Panieris da dove di rientra in Italia e si raggiunge il Vallone di Panieris che permette di ridiscendere verso i Prati del Vallone.