Nara (Pizzo di) Pizzo di Nara da Tengia

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: MS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1090
quota vetta/quota massima (m): 2231
dislivello totale (m): 1150

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: SIMPA
ultima revisione: 13/02/12

località partenza: Tengia (val leventina) (Faido , Leventina )

note tecniche:
La parte iniziale è caratterizzata da un bosco abbastanza fitto ma ben sciabile con molta neve, interrotto dall'attraversamento dell'alpeggio di Aldescio. Gita abbastanza sicura anche in caso di abbondanti nevicate.

descrizione itinerario:
Si lascia l'auto nei parcheggi all'inizio del paaese di Tengia. All'inizio del paese salire a sinistra per la strada asfaltata, di solito sgombra di neve, per imboccare la mulattiera, indicata da segnavia, fino a Sorsello. Prima di Sorsello salire a sinistra nel bosco, nei pressi di un recinto prendere il sentiero che si inoltra nel bosco, e con un diagonale a destra raggiunge le belle baite di Aldescio poste a circa 1500 mt. Continuare ora in direzione nord-est tenendosi a sinistra del torrente, sempre per bosco abbastanza fitto fino ai prati sottostanti l'Alpe Nara (2000 mt circa). Si prosegue in piano nella bella conca, avendo di fronte sulla sinistra la meta, fin sotto il colle della Bassa di Nara. Per il Pizzo di Nara si può salire alla Bassa di Nara, individuabile grazie all'arrivo degli impianti da sci di Leontica, o al colle alla sua sinistra, più ripido.
Una volta in cresta si raggiunge velocemente la cima per il breve pendio.