Sponda Vaga Sponda Vaga da Lizzola

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: MS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1256
quota vetta/quota massima (m): 2071
dislivello totale (m): 820

copertura rete mobile
tim : 30% di copertura

contributors: Taglia76
ultima revisione: 12/02/12

località partenza: Lizzola (Valbondione , BG )

punti appoggio: Rifugi sulle piste di Lizzola

note tecniche:
Itinerario semplice e breve, ideale per far gamba o quando c'è scarso innevamento, dato che consente di sfruttare in discesa le piste di Lizzola. Bel panorama e possibilità  di divagazioni interessanti (Pizzol, Punta delle Oche, Barbarossa).

descrizione itinerario:
Dal campo scuola di Lizzola entrare nel bosco seguendo il sentiero estivo, e raggiungere in breve la Baita Asta Bassa, dove si lascia a sinistra l'itinerario per il Sasna. Si va in piano ad attraversare il torrente, e si riprende a salire il lato dx della vale, solitamente su buona traccia seguendo il sentiero estivo.
Si raggiunge le baite dell'Asta Alta, un altro tratto in salita ci porta nella conca delle Foppe: davanti a noi il Barbarossa, a sinistra il passo delle Oche (accesso per le divagazioni al Pizzol/Barbarossa/Punta delle Oche). Noi invece rimontiamo il pendio a destra, seguendo le tracce del sentiero estivo, e traversando infine verso su si raggiunge l'arrivo della seggiovia della Val Sedornia. Da qui in breve per dorsale alla vetta.
Discesa: per l'itinerario di salita, qualora le condizioni di innevamento lo permettano, altrimenti si guadagnano in breve le piste, per le quali si ritorna a Lizzola.