Carnera (Punta) da Pedemonte per la cresta ovest

difficoltà: F+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Ovest
quota partenza (m): 1246
quota vetta (m): 2741
dislivello complessivo (m): 1495

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: Enzo51
ultima revisione: 28/01/12

località partenza: Pedemonte (Alagna Valsesia , VC )

punti appoggio: B&B all'Alpe Sattal

cartografia: IGC

bibliografia: Guida dei Monti d'Italia del TCI

note tecniche:
La cima Carnera e' un vasto e articolato complesso montuoso a sud del Monte Tagliaferro. Dalla vetta si gode di un panorama vastissimo, su gran parte della catena Alpina. La montagna e' costituita di micacisti,gneiss minuti e gneiss granatiferi.

descrizione itinerario:
Dalle case superiori di Pedemonte (1246),abbandonata la mulattiera per il colle Mud , si prende il sentiero che si stacca a dx; questo sent. raggiunge i casolari di Ronchi, attrversa un rigagnolo per portarsi ai casolari dall'all'altra sponda(M.1479) e si inerpica tortuoso su di una ripida scarpata in direzione dell'Alpe Campo inf.(m.1846)(ore 1.45).Trascurando il sent. per la Bocchetta della Moanda, si prende il sent. che si stacca a dx.
Questo sent. attraversati alcuni avvallamenti, si porta su di un salto e continua su di una ripida costola arrotondata in direzione dell'Alpe Sattal(B&B)(M.2007) all'origine della lunga cresta occidentale(ore 0.30).
Dall'alpe si attacca la cresta e se ne rimonta il dorso verso la q.2409, quindi si pianeggia verso il tratto superiore, lungo il quale ci si inerpica per guadagnare le minori pendenze della vetta.(ore 2-2.30).Il ritorno si effettua per l'itinerario di salita oppure in anello per la Bocchetta della Moanda(sconsigliato).