Bianca (Rocca) Macro Couloir

difficoltà: III / 4   [scala difficoltà]
esposizione: Nord-Est
quota base cascata (m): 2450
sviluppo cascata (m): 500
dislivello avvicinamento (m): 600

copertura rete mobile
wind : 80% di copertura
vodafone : 80% di copertura
tim : 90% di copertura

contributors: paolo.comba
ultima revisione: 27/01/12

località partenza: Chianale (Pontechianale , CN )

cartografia: IGC 1:50000 n.6 Monviso

bibliografia: Ghiaccio dell'Ovest (G.C. Grassi) e cristalli del sud (A.Fantone)

note tecniche:
si lascia l'auto all'inizio della strada per il Colle dell'Agnello. Seguire la statale fino a q. 2000, deviare a sx verso la Casermetta, seguire a dx il sentiero nella Valle di St Veran obliquando verso il fondo del vallone.
L'itinerario è ben visibile al centro della parete della Rocca Bianca.

descrizione itinerario:
Risalire il canale nevoso da q. 2400, affrontare una prima serie di salti verticali (80 m), proseguire per il canale nevoso fino ad un salto (75 gradi, 20 m), breve canale, poi un secondo salto più breve, salire il canale nevoso fino ad un salto di 35 m. (80 gradi), proseguire nel canale che restrige fino ad un salto (90 gradi, 10 m) con ghiaccio sottile, salire il canale ristretto (55 gradi) per 60 metri, uscita delicata a 65 gradi in un diedro nevoso. Sosta sulla cengia. Traverso delicato verso sx su misto (friend utili), tra le rocce salire in verticale fino al filo di cresta, poi di nuovo a sx superando due cenge esposte dopo le quali si esce in cime.

DISCESA:
scendere il pendio sommitale restando a sx fino al colletto con la Rocca del Nigro. Imboccare il canalone /40-45 gradi) che riporta verso la base della cascata, prima del termine del canalone obliquare decisamente a sx per raggiungere il sentiero che riporta alla Casermetta