Moncuni (o Monte Cuneo) con varianti e discesa su Avigliana

difficoltà: MC / BC   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 348
quota vetta/quota massima (m): 642
dislivello salita totale (m): 730
lunghezza (km): 29

copertura rete mobile
tim : 60% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: sghiarol
ultima revisione: 23/01/12

località partenza: Rivoli (Rivoli , TO )

note tecniche:
Questo itinerario cerca di seguire alcune stradine più piccole, come variante al noto percorso della collina morenica di Rivoli e del Moncuni. Discesa finale su sentiero verso Avigliana.
Il percorso presenta molte deviazioni, seguire la traccia GPS che allego è sicuramente più semplice che interpretare tutta la descrizione.

descrizione itinerario:
Andata.
Dal grande parcheggio posto di fronte alla piscina di Rivoli (parco acquatico Acquajoy), imboccare via Borgesia. Giunti in via Rivalta svoltare a dx e poi subito a sx in via Chiaperotti. Al primo incrocio girare a sx (cartello collina morenica) e seguire la strada fino ad una grossa rotonda.
Qui girare a dx in via Scaravaglio e nei pressi di una casa girare a sx sullo sterrato (cartello collina morenica). Seguire la strada sterrata, che più avanti è parzialmente cementata con grosse pietre sporgenti, fino ad incrociare strada S. Giorgio.
Svoltare a sx e seguire la strada fin quando, nei pressi di una curva a sx e di una fontana, non si trova sulla destra un ripido sentiero (waypoint 001). Risalire questo breve, ma ripido tratto (20%) per raggiungere Strada del Pozzetto.
Svoltare a sx e al primo bivio prendere a sx la sterrata Strada Combe (waypoint Combe). In breve questa strada diventa una mulattiera, con divertenti saliscendi. Giunti ad un incrocio (waypoint 002) prendere il sentiero che scende a sx. Si giunge di nuovo in Strada S. Giorgio, nei pressi dell'area attrezzata dello stagno Pessina.
Superato il monumento si prende il sentiero a sx, dietro alla sbarra. Seguendolo si passa nei pressi del masso erratico Pera Grossa, per continuare in saliscendi lungo la cresta della collina. Seguendo la traccia (attenzione ai numerosi incroci), si arriva ad attraversare la strada asfaltata che collega Reano a Buttigliera (via Reano).
Prendere la stradina sterrata di fronte, in lieve discesa, fino al primo bivio dove si gira a sx su una ripida mulattiera (waypoint 003).
Dopo la breve e ripida salita la stradina scende un po e poi continua nel bosco tra saliscendi vari. Tenere la sx ai prossimi due incroci, per arrivare nei pressi di una radura più pianeggiante. Tralasciare la discesa sulla sx e continuare diritto anche alla prossima deviazione.
Dopo una breve discesa si attraversa una stradina asfaltata e si continua su sterrato fino ad un cancello metallico verde (waypoint cancello). Svoltare a sx e in breve si raggiunge la nota strada che sale al Moncuni, che si segue fino in cima (ultimo tratto sentiero).
Ritorno.
Si segue in discesa la cresta del Moncuni in direzione dei laghi di Avigliana, fin quando nei pressi di una radura si tralasciano i due sterrati a dx per proseguire sulla sx (waypoint 004) lungo il sentiero che scende ad Avigliana. Discesa divertente su fondo a tratti smosso, mai particolarmente ripida.
Si raggiunge l'asfalto in via Chiattera, dove si gira a dx. In breve si raggiunge il campo da golf Le Fronde, dove si svolta a dx lungo lo sterrato che ne segue il recinto. Tenendo la dx più avanti, si ritorna sulla via dell'andata e si riattraversa via Reano.
Si svolta a sx nella più comoda Strada Vicinale dell'Avena, per poi abbandonarla svoltando a sx e risalire lungo la cresta della collina percorsa all'andata. Qualche altra piccola deviazione e si ritorna allo Stagno Pessina.
Dopo l'area attrezzata, anzichè svoltare a dx da dove siamo arrivati all'andata, si può continuare diritto (indicazioni castello di Rivoli), tenere poi la destra ai due bivii successivi per ricongiungersi al sentiero percorsi all'andata, dove si svolta a sx, per ripercorrere la strada fino alle macchine.