Aveille (Becca d') da Fonteil per l'Alpe Seyvaz

sentiero tipo,n°,segnavia: Strada sterrata fino all'Alpe Seyvaz poi su buon sentiero .
difficoltà: EE/F   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1426
quota vetta/quota massima (m): 2623
dislivello salita totale (m): 1197

copertura rete mobile
tim : 20% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: Enzo51 titty79
ultima revisione: 19/01/12

località partenza: Fonteil (Quart , AO )

punti appoggio: Nessuno

cartografia: IGC 1:50.000 n. 5

bibliografia: Musumeci Editori O.Cardellina

descrizione itinerario:
Da Fonteil seguendo la strada sterrata in breve si entra nella Comba del rio Deche,si incontrano le prime baite de la Nouva e poi de la Pesse.Sempre per sterrato affiancato in piu' punti da un buon sentiero si perviene all'Alpe Seyvaz dove termina lo sterrato.Prendere a dx su ottimo sentiero a mezzacosta fino alla depressione del Collet(m.2514).Si percorre la facile cresta nord nord-ovest della Becca D'Aveille,che presenta brevi tratti esposti,ma nel complesso facili.Per la discesa e' possibile,onde evitare di dover ritornare con ampio giro all'Alpe Seyvaz,scendere direttamente dalla vetta alle Alpi Doyan e la Nouva; a poca distanza da Fonteil.

VARIANTE EE(per evitare la cresta):
una volta giunti alla base dell'anticima, sul suo lato sx, vi e' una sorta di terrazzino(molto evidente risalendo la cresa dell'anticima), che con dei piccoli sali e scendi, taglia tutto il percorso, a mezzacosta, alla base dell'anticima e della cresta che la congiunge alla cima vera e propria, vi sono anche tracce di sentiero.
una volta giunti quasi sotto la cima (croce), c'e' una pietraia di piccole dimensioni, risalirla, raggiungendo delle placchette rocciose che si riveleranno semplici da superare,poco inclinate e con buoni appigli,giungendo così alla piccola depressione a dx della cima dove ha ora inizio
una parte di cresta piu' erbosa.
la parte terminale presenta invece dei facili e brevi passaggi su roccette, stabili e senza eccessiva esposizione, e in un attimo si e' alla croce di vetta.