Grand Meyret (le) da La Draye, anello

tipo itinerario: bosco rado
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Est
quota partenza (m): 1400
quota vetta/quota massima (m): 2516
dislivello totale (m): 1116

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: lucabelloni
ultima revisione: 16/01/12

località partenza: la Draye (Val-des-Prés , 05 )

cartografia: Carta IGN 1:25.000 - 3536 OT – Briancon – Serre Chevalier – Montgenevre

note tecniche:
Gita alternativa al Col du Granon, con un finale un po’ più impegnativo e, se fatta in traversata, con una discesa decisamente più remunerativa.

descrizione itinerario:
SALITA
Dalla borgata La Draye prendere per gli ampi prati sulla sinistra poi seguire la pista che si inoltra nel vallone con numerosi tornanti porta alla bellissima Hameau di Granon. Continuare tenendosi sempre sul fondo del vallone, in un bosco che via via diventa sempre più rado. Poco dopo essere usciti dal bosco, intorno a 2.250 metri, abbandonare il percorso per il Col du Granon e svoltare decisamente a sinistra risalendo gli ampi pendii che consentono di raggiungere l’ampia dorsale denominata Crete du Gran Meyret (2.420 m circa). Da qui svoltare a destra e percorrere la cresta che si fa via via più ripida e che in breve consente di raggiungere la panoramica cima. L’ultimo tratto della cresta è abbastanza ripido, quindi fattibile solo con neve sicura.

DISCESA
Dalla cima ridiscendere lungo il percorso di salita fino a tornare alla Crete du Gran Meyret. Da qui scendere in direzione Est nel valloncello sulla destra, denominato “Ravin des Gravieres” sulla carta IGN. Una volta entrati nel bosco occorre piegare a sinistra scegliendo a piacere dove scendere nel bosco sempre rado e sciabile. Qui le pendenze aumentano decisamente e in breve si arriva a poca distanza dagli Hameau di Granon, da dove si segue la stradina fino a La Draye.