Rognoso (Monte) Via Integrale

difficoltà: 6a / 5a obbl
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 1300
sviluppo arrampicata (m): 450
dislivello avvicinamento (m): 50

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: Teddy
ultima revisione: 13/01/12

località partenza: Colle del Lys (Rubiana , TO )

cartografia: Valli di Lanzo e Moncenisio

bibliografia: M.Oviglia-Passaggio a N-O / T.Di Giorgio-L'Intuizione

note tecniche:
Sulla guida di Oviglia "Passaggio a nord-ovest, nella trattazione di Mompellato/Colle del Lys, sono solo menzionate le vie sul Primo Torrione e sulle Placche del Fontanino, non quelle dei settori superiori nonche' dell'Avancorpo che sono tante e protette allo stesso modo.

descrizione itinerario:
Questa via consiste nel concatenamento di tutti i settori del sito (tranne le placche) dall'Avancorpo a quota 1300 alla vetta del Torrione della Marmotta a quota 1700,percorrendo per ognuno la via piu'lunga.Ne risulta un itinerario di arrampicata lungo e impegnativo, di grande respiro, inseguendo il sole che,specie in autunno e inverno, sparisce dai settori bassi alle 15 mentre in alto inonda ancora i torrioni.
La via é assolutamente sicura in quanto tutta quelle che la compongono (come tutto il comprensorio)sono ottimamente protette con fix inox resinati e soste con catene.Si consiglia di percorrerla a tiri alterni per ovvi motivi.
Le brevi e facili discese dalla vetta di ogni settore,per attaccare il successivo,si compiono comodamente a piedi attraverso canalini erbosi/alberati che separano le varie strutture e sono segnalate con bolli bianchi,tranne proprio la prima dal Monolito che costituisce la cima dell'Avancorpo e dall'Oceano di roccia dove una doppia è l'unica soluzione.
Alla fine,in vetta al Torrione della Marmotta,si saranno scalate 7 vie per un totale di 20 tiri di corda su una difficolta'media costante di 5°.
Entusiasmante!In qualsiasi momento é possibile abbandonare la salita e ritornare dal sentiero segnato che corre alla base delle strutture.Ovviamente possono essere "saltati" alcuni settori,ma in questo caso, non si potra dire di aver percorso integralmente la via "Integrale".
Ma va bene anche prima conoscere questi settori superiori poco frequentati,forse perché non visibili dal basso. Bastano 10 minuti per arrivare alla base del Secondo Torrione da dove si ha una visione quasi completa di tutto cio' che esiste qui sopra,attrezzato allo stesso modo!
Alla base del Primo Torrione é stato posto un tabellone che illustra la via con i tracciati e i nomi di quelle che la compongono,nonche segnalazioni nuove per raggiungere i vari settori