Alpe (Monte) da Martinetto, anello per Cerisola

sentiero tipo,n°,segnavia: Quadrato vuoto rosso - Via del sale - Due linee rosse
difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 85
quota vetta/quota massima (m): 1056
dislivello salita totale (m): 1100

copertura rete mobile
vodafone : 60% di copertura

contributors: frank57
ultima revisione: 03/01/12

località partenza: Martinetto (Zuccarello , SV )

bibliografia: Guida dei Monti d'Italia, Alpi Liguri

note tecniche:
Lungo itinerario, spesso con segnavia poco evidenti.
Percorre lo spartiacque tra Val Pennavaire e Valle Neva. da non affrontare in caso di scarsa visibilità.

descrizione itinerario:
Da Martinetto, si percorre la strada della Val Pennavaire per circa 250 m. e prima di una casa sulla destra si segue il sentiero che prende quota rapidamente, segnavia quadrato rosso vuoto, sino a sbucare su una sterrata da seguire verso destra. A questo punto seguire fedelmente i segnavia, che costeggiano a lungo una recinzione metallica, finita la quale si sbuca su un sentiero che sale a destra sino a raggiungere la dorsale spartiacque, da seguire al meglio, per scarse o assenti tracce. Una volta raggiunta la vetta del M. Alpe est, panorama notevole, si scende al valico di quota 945, seguendo sempre il segnavia si raggiungono i bei prati sommitali del M. Alpe ovest. Continuando lungo il crinale in discesa si trova sulla destra un sentiero in salita, che permette di guadagnare il versante verso la Valle Neva, e che si immette su una strada forestale che passando dalla cascina Tuberto scende al paese di Cerisola. Di cui si reperisce il percorso della Via del Sale, segnalata con targhette e segnavia bianco/rosso, da seguire sino alla frazione Bassi di Erli, dalla quale segundo il segnavia, due righe rosse, si arriva a Zuccarello, proseguendo sulla SP 582 si raggiunge il punto di partenza.