Castelletto (Punta) da Serre

tipo corsa: salita e discesa
esposizione preval. in salita: Varie
quota partenza (m): 847
quota vetta/quota massima (m): 1526

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: scompino
ultima revisione: 02/01/12

località partenza: Serre (Angrogna , TO )

descrizione itinerario:
Percorso ad anello, vario, interessante anche dal punto di vista escursionistico, molto corribile con pochi tratti appena un po' più tecnici.
Partenza da località Serre (raggiungibile proseguendo strada asfaltata da Angrogna capoluogo). Scendere (asfalto) in direzione Chiot dl'aiga fino al bivio per Coison Cacet Ricca, prendere tale strada che oltre località Ricca diventa sterrata e sempre più simile a un sentiero che con alcuni cambi di pendenza, porta a Cacet (segni bianco-rossi). Dietro la borgata palina con indicazione Vaccera, strada sterrata che con alcuni tornanti porta all'Arvura. Dopo casa con roulotte abbandonata girare a sinistra (a destra si va all'Arvura, da cui si può scendere al Serre con anello molto più corto). Seguire le numerose ed evidenti indicazioni per Barma (salita più dura del percorso).
Appena prima di Barma Mounastira prendere deviazione per il Bagnou (ma se non ci siete mai stati allungate di 200 metri e buttate un occhio alla barma). Single track nel bosco, priva di difficoltà ma appena evidente, sconsigliata in caso di nebbia, fino al Bagnou. Da qui strada sterrata fino al Cottarone, breve tratto di asfalto fino al Colle della Vaccera, leggera salita lungo la vecchia pista da fondo e si arriva al Castelletto, ottimo belvedere.
Discesa lungo la cresta di Rognosa (sentiero tecnico, poi pista), un po' di asfalto fino alle Porte di Angrogna. Scendere ancora verso S. Lorenzo (asfalto) fino al bivio per il sentiero dei luoghi storici che con un bel traverso sterrato privo di difficoltà riporta al Serre (asfalto alla fine).
Anello che in alcuni punti segue il percorso del Trail del Monte Servin, ma ne è sostanzialmente indipendente. Quello suggerito non è che uno dei percorsi simili che si possono fare in questa zona.
Prestare attenzione ai cani nell'attraversamento delle borgate!