Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il versante N

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: OS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1663
quota vetta/quota massima (m): 2759
dislivello totale (m): 1096

copertura rete mobile
tim : 20% di copertura
3 : 20% di copertura

contributors: kobayashi
ultima revisione: 01/01/12

località partenza: San Bernolfo (Vinadio , CN )

punti appoggio: Rifugio Dahu - Rifugio De Alexandris- Foches al Laus 1910 m

cartografia: IGC 1:50000 n.7 Valli Maira Grana e Stura

accesso:
Da Borgo San Dalmazzo si risale in valle Stura, superando Vinadio e giungendo a Pianche, dove si svolta a destra per Besmorello-Strepeis-Bagni di Vinadio. Superate le Terme si continua sul fondo del vallone fino a Strepeis, dove la strada è chiusa nel periodo invernale. Quando aperta si prosegue fino al suo termine, nei pressi di un ponte poco sotto l'abitato di San Bernolfo (numerosi parcheggi a bordo strada e altri sopra il paese).

note tecniche:
L'itinerario va percorso a fine stagione, quando è possibile partire da San Bernolfo,

descrizione itinerario:
si segue il vallone di San Bernolfo, sfruttando inizialmente la sterrata, in direzione del passo di Barbacana fino a q.2300 ca. Si volta quindi leggermente a sx (sud) e costeggiando le propaggini del Cimon si raggiunge la conca a N della Collalunga. Da qui verso SO, si vede il colle ed il ripido pendio da cui si dovrà scendere.
Si sale invece in direzione SE e si raggiunge un pianoro a N della ns. meta, dal quale si prende un canalino (50m, max 40 gradi) che porta sul pendio sottostante la vetta.
Raggiunta la vetta scendere a O, al colletto che separa dal Cimon. Da qui, con pendenze sostenute (ca 35 gradi) e rocce affioranti con poca neve, raggiungere la sottostante traccia di salita