Rotondo (Monte) dalla Val Restonica

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BSA   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1020
quota vetta/quota massima (m): 2622
dislivello totale (m): 1600

copertura rete mobile
vodafone : 40% di copertura

contributors: larice
ultima revisione: 24/01/10

località partenza: Restonica (Corte , 2B )

punti appoggio: Corte o Camping in Val Restonica

note tecniche:
Itinerario classico con circa un'ora di salita su un bellissimo bosco e poi su ripidi pendii, intervallati da un bellissimo pianoro. La parte finale richiede il superamento di un canalino di 100mt di 40° (picca e ramponi) spesso ghiacciato nella parte alta. Sulla breve cresta rocciosa qualche passaggio può richiedere attenzione se si è in presenza di vetrato.

descrizione itinerario:
Si posteggia a P. de Timozzo, dove la strada passa su un ponte attraverso una stretta curva. Accertarsi che in auto si arrivi in loco perchè spesso la neve ostruisce la strada.
Si cammina su asfalto ancora 150mt dove a sinistra, in presenza di una staccionata, si imbocca una ripida carrareccia che entra nella foresta.
Dopo meno di 30 minuti la strada, già malagevole, diventa un sentiero che a stretti tornanti esce dal bosco in prossimità degli Alpeggi de Timozzo a 1513.
Normalmente in primavera qui si mettono gli sci e si risale l'evidente vallone leggermente a sinistra che porta al pianoro superiore caratterizzato da alcuni laghetti. Pendii sempre più ripidi adducono alla base del canalino finale, superto il quale, di norma senza sci, si arriva in vetta per un breve tratto di cresta.

In discesa, dopo il pianoro, tenersi sulla destra orografica per imboccare uno stretto canale (attenzione al fiume) che porta a destra degli alpeggi di quota 1513.
Itinerario molto intrigante.