Sella (Punta) e Rifugio Coda dal Tracciolino

sentiero tipo,n°,segnavia: sentiero C2
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 970
quota vetta/quota massima (m): 2303
dislivello salita totale (m): 1300

copertura rete mobile
vodafone : 40% di copertura
tim : 40% di copertura

contributors: franco@A
ultima revisione: 12/12/11

località partenza: Tracciolino, ponte sull'Elvo (Sordevolo , BI )

punti appoggio: Rifugio Coda, quando aperto

cartografia: Valle Dora Baltea Canavesa n.02 1:20000 ed:MUedizioni

note tecniche:
Bella escursione a bassa quota che percorre interamente il vallone del torrente Elvo su sentiero sempre ben visibile e segnalato che sale costantemente senza incertezze a raggiungere il Rifugio Coda e la vicina punta Sella posti sulla dorsale che divide il Piemonte (Biellese) dalla Valle d’Aosta (Valle di Gressoney) da dove si possono ammirare i due contrapposti scenari, a nord montani a sud la pianura.

descrizione itinerario:
Partenza a poche decine di metri dopo il ponte sul torrente Elvo (arrivando da Andrate) sulla strada del Tracciolino che va da Andrate a Oropa a quota 950m dove, in presenza di segnavia che indicano l’inizio della mulattiera (segnavia C3) che sale in direzione nord passando poco sotto gli alpeggi Bossola e Raja di Graglia 1138m e raggiunge il Ponte Cabrino 1250m,ponte in fero che permette di attraversare il torrente Elvo.
Il sentiero lascia sulla sx il bivio per il Colle della Lace (sent C2), raggiunge in leggera salita l’alpe Le Piane 1310 m (passando poco sotto) e dopo circa 100 metri inizia a salire verso sx lasciando a dx il sentiero C4 che continua verso l’Alpe Tura e la Bocchetta del Lago.
Si passa nei pressi di una cabina idroelettrica 1120m e poco prima di raggiungere l’alpe Arcomune inf 1568m si attraversano due torrenti, si continua su ripidi pascoli sino all’alpe della Sella 1831m dove dal resto si prosegue su un marcato dosso passando vicino ai ruderi di un piccolo alpeggio ed in pochi minuti si è al Rifugio Coda 2252m.
Proseguendo sul retro del rifugio, seguendo l’ampio pendio, volendo si sale ancora una cinquantina di metri di dislivello e in poco tempo si raggiunge punta Sella 2303m (molto panoramica verso nord).
Rientro per il sentiero di salita. Tot disl 1300m, dist tot a/r 13km, tempo medio salita 3h30’.

Volendo un’altra soluzione interessante per rientrare è quella di percorrere il sentiero che parte sulla sx del rifugio (C11 e GTA) sino a intercettare il sentiero che scende all’alpe La Tura 1720m dove si prosegue a dx scendendo sul sentiero C4 a raggiungere il C2 nei pressi dell’alpe Le Piane 1312m e rientrare per il tratto di salita.