Blanc du Galibier (Pic) dal Col du Lautaret per i canalini SE

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BRA / F   [scala difficoltà]
esposizione: Sud
quota partenza (m): 1950
quota vetta/quota massima (m): 2950
dislivello totale (m): 1000

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: renato63
ultima revisione: 11/12/11

località partenza: Col du lautaret (Le Monêtier-les-Bains , 05 )

punti appoggio: refuge du lautaret a Les Sestriere

note tecniche:
Bell'alternativa alla classica salita da SE,da intraprendersi solo con neve sicura e assestata.
Se ci sono condizioni di neve dura e/o gelata è bene avere picozza e ramponi.

descrizione itinerario:
Da Briançon raggiungere il Colle del Lautaret e parcheggiare dopo l'ultima galleria paravalanghe in prossimità dell'unica costruzione sulla dx, ampio parcheggio.
Risalire il vallone de Roche Noire fino al fasopiano dove si incrocia la strada che porta al Galibier (ponte quota 2346m),a questo punto si abbandona l'itinerario che prosegue verso il Pic des Trois Eveches,non si prosegue per la strada,ma si puntano i ripidi pendii che offrono diverse possibilità di salita:
1)puntare il primo ripido pendio che porta sulla dorsale che si ricongiunge all'itinerario della salita classica
2)puntare il primo ripido pendio e giunti a quota 2650 m traversare a sx per raggiungere i due evidenti canali che portano all'ultimo tratto della salita classica ricongiungendosi a quota 2900 m circa.
I canali hanno una pendenza di circa 35°, mentre il ripido pendio che porta alla dorsale è qualcosa in più, in caso di neve dura e/o gelata possono essere utili picozza e ramponi.
La discesa si effettua per l'itinerario classico ricordandosi di raggiungere il ponte a quota 2346 m per evitare di ritornare all'auto percorrendo circa 1Km di strada asfaltata verso il colle.