Quinzeina o Quinseina (Punta Sud) dalla Cappella di Belice

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 980
quota vetta/quota massima (m): 2231
dislivello salita totale (m): 1300

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: Blin1950
ultima revisione: 06/12/11

località partenza: Cappella di Belice (Chiesanuova , TO )

cartografia: MU Edizioni Carta della Valle Sacra

note tecniche:
Volendo allungare è possibile partire da Voira, aggiungendo cosi altri 500 metri di dislivello.

descrizione itinerario:
Parcheggiata l’auto nel parcheggio dell’area attrezzata, posto dietro il santuario, da questo, una traccia di sentiero percorre, verso nord prima in discesa poi in leggera salita il piano alberato e giunge sulla strada asfaltata alle Cascine del Belice, percorrere la strada asfaltata fino alla curva di quota 1051, svoltare a sinistra e seguire la sterrata e dopo circa 800 metri a destra si alza un sentiero che con un traverso raggiunge e attraversa la sterrata, risale fra le betulle, riattraversa ancora la sterrata e con bel percorso fra le betulle raggiunge la sommità di Pian Confier 1373 m, punto molto panoramico.
Il sentiero ora solca la dorsale in direzione della Quinzeina, attraversa la strada Frassinetto-Santa Elisabetta e risale un dosso sulla cui sommità vi è posto l’enorme traliccio dell’elettrodotto Superphénix, raggiunge il Colle di Pian Mungel e poco oltre incrocia il sentiero di salita alla Punta Quinzeina, proveniente dal Pian del Lupo.
Si risale da qui l’ampia dorsale, incontrando poco dopo il colle un bivio con palina segnaletica.
Si tralascia il sentiero che va a sinistra (segnavia 650, indicazione Frassinetto) e si prosegue a destra tra erba e pietrame, aggirando sulla sinistra (versante Frassinetto) alcuni dentini rocciosi (i Tre Denti 1738 m ).
Si continua a salire nei pressi del costone, aggirando alcuni pietroni e salendo su pendii che gradualmente diventano sempre più ripidi (con pendio innevato consigliabili piccozza e ramponi). Con facile percorso si raggiunge la grande croce metallica (con libro di vetta) posta sulla cima.


Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Quinzeina o Quinseina (Punta Sud) dalla Cappella di Belice - (0 km)
Peramé (Roc) da Chiesanuova - (1.1 km)
Quinzeina o Quinseina (Punta Sud) da Salto - (1.4 km)
Frata (Truch d'la) e Borgo di Uvera da Voira - (1.4 km)
Santa Elisabetta (Santuario di) da Priacco, anello - (1.6 km)
Belice (Capella di) da Voira - (1.7 km)
Madonna del Bellosguardo (Cappella) da Voira, anello per il Santuario di Belice - (1.7 km)
Tre Denti o Denti della Quinzeina da Cuorgnè - (1.7 km)
Quinzeina o Quinseina (Punta Nord e Sud) da Voira - (1.8 km)
Mungel (Colle di Pian) da Pian Giacolin, Anello - (1.8 km)
Confier (Pian) da Doblazio per Frassinetto e discesa per Navetta - (2.5 km)
Belice (Cappella di) da Pont Canavese, anello - (2.7 km)
Quinzeina o Quinseina (Punte Sud e Nord) da Santa Elisabetta, anello per Lago della Quinzeina - (2.7 km)
Monsuffietto (Alpe) da Cuorgnè, anello - (2.8 km)
Monsuffietto (Alpe) da Giaudrone per il Sentiero del Gallo - (2.9 km)
Mares (Cima) anello da Trione per le Rocche di San Martino - (2.9 km)
Quinzeina o Quinseina (Lago della) da Santa Elisabetta - (3 km)
Mares (Cima) da Giaudrone e l'Alpe Monsuffietto e le Rocche di San Martino - (3 km)
Pistone (Bric) o la Viltà, da Santa Elisabetta per il Piano di Vasivressa - (3 km)
Soglio (Monte) da Cuorgnè per San Bernardo - (3 km)
Quinzeina o Quinseina (Punta Sud) da Santa Elisabetta - (3 km)
Mares (Cima) da Cuorgnè per San Bernardo - (3 km)
Bersella o Verdassa (Punta) da Pian del Lupo per le Punte di Quinseina Sud e Nord - (3 km)
Sacra (Valle) da Sant'Anna dei Boschi, giro della bassa Valle Sacra - (3.1 km)
Verzel (Punta) e Punta Quinzeina da Santa Elisabetta, anello di cresta - (3.1 km)