Peyre-Eyraute versante Sud Ovest

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: OSA   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1610
quota vetta/quota massima (m): 2903
dislivello totale (m): 1293

copertura rete mobile
altri : 40% di copertura

contributors: lgally gio notav
ultima revisione: 28/09/13

località partenza: Rocher Baron (Saint-Martin-de-Queyrières , 05 )

punti appoggio: Briançon

cartografia: Carte 35360T

bibliografia: QUEYRAS : Louis Volle Lionel Tassan; Le haut Dauphine a skis di Andrè Bertrand

accesso:
Dal Colle del Monginevro, raggiunta Briancon, si prosegue in direzione di Embrun fino a Saint Martin de Queyrieres 1202 m. Dalla borgata le Villaret si prende la strada verso Roche Baron.
Con innevamento normale si lascia l'auto a Rocher Baron a quota 1200 m. In stagione avanzata si può accorciare decisamente il dislivello (forbice compresa tra 1700 m. e 1300 m.), arrivando con l'auto ad una quota tra 1610 m. (le Pas du Rif) e i 1800 m. circa, in prossimità del ripiano del Calvaire du Vallon.

note tecniche:
Con neve dura sono necessari i ramponi.

descrizione itinerario:
Dal punto in cui si lascia l'auto conviene seguire, indicativamente, il tracciato della strada forestale fino al ripiano del Calvaire du Vallon.
Dal ripiano si risale un sostenuto pendio, tra larici e massi,e si perviene al bellissimo ripiano Fond Froid 2200 m. circa.
Si volge quindi a sinistra, direzione sud est, e per pendii via via sempre più ripidi, aggirando alcune barre rocciose, si accede al sostenuto pendio finale 35 gradi S3.
Spostandosi via via sulla destra si raggiunge la dorsale ovest che scende dalla cima e che rende più sicura la salita.