Rognosa d'Etiache (gengiva del Dente Est) vallone del Colle Sommeiller

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Tutte
quota partenza (m): 2000
quota vetta/quota massima (m): 3250
dislivello totale (m): 1250

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: mountain
ultima revisione: 20/11/11

località partenza: Strada Colle Sommeiller (Bardonecchia , TO )

punti appoggio: Rif Scarfiotti se aperto

note tecniche:
Itinerario splendido nella parte alta, un pò monotono con dei falsopiani nella parte intermedia.
La salita alla cresta est nel tratto finale è molto ripida; occorrono condizioni assolutamente sicure. Gran panorama.
Gita molto lunga; conviene attendere di poter salire almeno al fondo del lago di Rochemolles o meglio fino al Rif. Scarfiotti.

descrizione itinerario:
Da Bardonecchia salire in auto nel vallone di Rochemolles fino a dove inizia l'innevamento; proseguire in sci lungo la strada del Colle Sommeiller prendendo ogni tanto le scorciatoie per tagliare i vari tornanti; attraversare il Piano dei Morti e raggiungere a sinistra un colletto dal quale occorre scendere una trentina di metri (al ritorno risalita) per portarsi dal vallone dei Fourneaux a quello del Rio Fond-Colle Sommeiller. Dal ripiano spostarsi gradualmente a sinistra evitando la strada ed iniziare a salire in diversi bei canaletti alternati a ripiani. Dai pressi dell'ultimo tornante della strada che precede il lungo traverso in direzione del Colle salire decisamente i pendii via via più ripidi in direzione del ben visibile dente più ad est della Rognosa d'Etiache; raggiunta la base di una fascia di torrioncini, portarsi in traverso a destra su una spalla della cresta est(dalla base dei torrioncini si può anche salire un pò a sinistra un canale molto ripido fino alla base del dente ben visibile, ma è più comodo attraversare); scavalcare la cresta ed entrare nel pendio ENE (può essere raggiunto anche dal Colle Sommeiller) e salirlo fino alla gengiva del dente su una dorsale un pò alla sua destra.
Discesa: sull'itinerario di salita scegliendo a piacimento i vari pendii, oppure nella parte alta anche direttamente verso il Colle Sommeiller (meno ripido)e poi nel vallone.