Ocre (Monte) Traversata da Rocca di Cambio a San Martino d'Ocre

L'itinerario

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: OS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Est
quota partenza (m): 1350
quota vetta/quota massima (m): 2200
dislivello totale (m): 1150

copertura rete mobile
tim : 80% di copertura

contributors: achille
ultima revisione: 10/01/10

località partenza: LaCona (Rocca di Cambio , AQ )

punti appoggio: Rocca di Cambio

cartografia: Carta 1:25000 M.Ocre/M.Cagno/M.Cava/M.S.Rocco/M.Orsello/M.Puzzillo

bibliografia: C.Persio:Scialpinismo Velino-Sirente It.11 (Discesa It.7)

accesso:
Nella prossimità della seggiovia La Brecciara

note tecniche:
Discesa per la Diretta dalla vetta (It.7 Libro di Scialpinismo "Velino-Sirente" C.Persio)

descrizione itinerario:
Si parte sci ai piedi un Km prima di arrivare alla seggiovia "la Brecciara", sulla carta indicata come località LaCona.Si prende il valloncello direzione ovest; a quota 1543 si incontra un bivio, che aggira questo montarozzo indicato sulla carta con il nome Cavigliara.Si sale sulla SX seguendo la sterrata.A quota 1650 si lascia la sterrata, che prosegue per Forca Miccia e la piana di Campo Felice, e si prende in direzione Nord-NordOvest.Si risale il valloncello fino a quota 1890; di qua si scende nel vallone Canavine, compreso tra il Monte Cefalone e Monte Cagno,e lo si risale puntando al Monte Ocre. Direttissima per la cima gli ultimi 200 mt. Su tutto l'itinerario di salita difficolta MS.
Discesa per un canale Nord-Est che si imbocca scendendo dalla vetta un 50 mt verso Est,puntando il pianoro "Malequagliata" a 1400.Poi si prosegue verso NordEst puntando un rifugio, si scende verso San Martino d’Ocre fino a incrociare una sterrata che riporta ad una fonte a quota 1160.