Teresita (Ago) Spigolo APE

difficoltà: 5a / 5a obbl
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 1860
sviluppo arrampicata (m): 70
dislivello avvicinamento (m): 650

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: cemax
ultima revisione: 13/10/11

località partenza: Piani Resinelli (Abbadia Lariana , LC )

punti appoggio: Rif. Porta

accesso:
Dal parcheggio si imbocca il sentiero della Direttissima (nr. 8) che prima per rado bosco, poi su terreno più aperto sale in direzione della vetta incrociando ad un bivio quello proveniente dalla cresta Cermenati. Si prosegue a sinistra, scavalcando il Caminetto Pagani (scaletta) e dopo aver passato il gruppo Torre-Fungo-Lancia, si risale il canalone di Val Tesa (indicazioni a destra per la vetta). Giunti all'altezza dello stretto intaglio tra la Guglia Angelina e l'Ago Teresita (Porta dell'Inferno), si traversa, risalendo per facili roccette e un saltino finale. Sosta su fittoni con catena.

note tecniche:
Attenzione: la guglia è bellissima da vedere ma un po' meno da scalare. Specialmente sul primo tiro la roccia è molto friabile!!! Decisamente più solido, estetico ed aereo il secondo tiro, benchè più facile.

descrizione itinerario:
L1 - V+, 35m
Si sale dritti su tacchette e piccole prese (V), seguendo la linea dei fittoni. Giunti sotto ad uno stapiombo, lo si supera a destra (V+) sfruttando una lama staccata. Scavalcato lo strapiombo, su difficoltà calanti si prosegue in un canalino uscendo sulla sosta con catena.

L2 - IV+, 30m
Tenendosi sul filo o nei suoi pressi, con bella arrampicata si scala l'aereo spigolo fin sotto al risalto finale che si contorna a destra (due chiodi vicini) per arrivare al terrazzino di sosta, un paio di metri sotto la cima.

DISCESA
Lungo lo spigolo, con un'unica doppia da 60 metri oppure due da 30 metri. Quindi, per la via di salita.

altre annotazioni:
Erminio Dones e Carlo Castelli il 13 settembre 1914.
A.P.E. sta per Associazione Proletaria Escursionisti.