Gastaldi (Punta) Cresta N dal Pian del Re

difficoltà: PD   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 2020
quota vetta (m): 3214
dislivello complessivo (m): 1320

copertura rete mobile
vodafone : 0% di copertura
no operato : 0% di copertura
3 : 40% di copertura

contributors: marcog72
ultima revisione: 05/10/11

località partenza: Pian del Re (Crissolo , CN )

punti appoggio: Rif. Giacoletti, Rif. Vallanta

bibliografia: Parodi - Nelle Alpi del Sole

note tecniche:
Il dislivello tiene conto delle risalite al ritorno. Corda 30 m sufficiente.

descrizione itinerario:
dal Pian del Re si sale verso il colle delle Traversette, al primo bivio si segue sulla sx il sentiero per il Rif. Giacoletti, si passa ai piedi di una cascatella e si raggiunge il Lago Superiore. Attraversato l’immissario, si sale e si raggiunge un bivio da cui si prende a sx (indicazioni per Punta Roma, passi Giacoletti e Colonnello).
Si sale sotto punta Roma quindi, lasciate sulla dx prima la traccia per la via normale, quindi la traccia per il passo del Colonnello, si raggiunte il passo Giacoletti (tratti attrezzati nella parte finale sotto il valico).
Dal colle si segue la cresta dapprima facile, molto larga e costituita da placche inclinate fino a raggiungere un primo spuntone, si scende per alcuni metri sul lato francese, quindi si taglia a sx per cenge fino ad un gradino sulla cresta.
Si scende un breve salto verticale (II+, doppia di 8-10 m sosta 2 spit con anelli) e si arriva ad un intaglio. Si taglia a dx lungo una fessura (II), si piega a sx per placche e si torna nuovamente in cresta. Si seguono ora comode cenge sul lato francese, poi per un breve canalino si giunge ad un intaglio. Si supera un diedrino che riporta in cresta (II), quindi si contorna sul lato italiano uno spuntone (II+, esposto) o si vince lo spigolo sul filo (III). Segue un tratto di cresta quasi orizzontale, poi un salto che si supera sulla dx lungo una fessura (II). Dopo un ultimo spuntone si raggiunge la vetta per placche inclinate. Tutto il tratto dalla sosta della doppia alla vetta è attrezzato con spit nei punti più delicati.

Discesa:
lungo la via normale (PD-) fino alla base della paretina di II+ (bolli e frecce gialli, rossi e bianchi, vari spit e sosta con anelli a monte della paretina), quindi, prima di raggiungere il passo di Vallanta, si segue verso NE una traccia segnata con bolli di vernice che riporta al Passo Giacoletti tagliando il versante NO della montagna.