Penna (Rocca) Area Trad

difficoltà: dal 5 / al 6c
esposizione arrampicata: Sud
quota falesia (m): 730
lunghezza min itinerari (m): 15
lunghezza max itinerari (m): 30

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: block65
ultima revisione: 25/09/11

località partenza: Borgone (Borgone , TO )

cartografia: Bassa Valle di Susa - 1:50000 - IGC

bibliografia: Passaggio a Nordovest - seconda ed. M. Oviglia F. Michelin

accesso:
Da Borgone di Susa si segue la strada lastricata (indicazioni palestra di roccia) e si raggiunge una fontana; quindi si svolta a destra, oltrepassando il torrente e parcheggiando obbligatoriamente in un evidente slargo della strada. Imboccare a sinistra una stradina e poi, dove termina,seguire una traccia di sentiero che diviene lastricato nella parte alta, guadagnando la base della Parete di Rocca Penna, dove vi sono le vie riattrezzate del settore "sportivo" (20 min).

note tecniche:
Si tratta dell'estremo settore sinistro della Parete di Rocca Penna.

descrizione itinerario:
A sinistra della via "Primo Diedro" inizia l'Area Trad con nell'ordine da destra a sinistra:
Micro - Mega 6c/R3/I
L'improvvisazione 6a/R1/I
Nuova Ossessione 6a+/R1/I
Universi paralleli 6a/R1+/I
Occhio alla penna 5b/R1/I
New trad generation 6b/R3/I
Via degli oppressi 6a/R2/1
ISI 6b/R1/I
Il segreto di Pulcinella 6b+/R2/I

altre annotazioni:
Alcuni itinerari erano già stati saliti negli anni '70 da Meneghin, Pasquali, Grassi e Luzi.
Nel 2010, Maurizio Oviglia, Paolo Seimandi ed Eugenio Pinotti, hanno ripulito la parete, liberato le vecchie vie d'artificiale e aperto nuove linee.