Dent d'Ecot - Cresta SSE - Quota 2860 m Via Marco Fassero

difficoltà: TD-   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Est
quota partenza (m): 2450
quota vetta (m): 2860
dislivello complessivo (m): 200

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: block65
ultima revisione: 15/09/11

località partenza: Forno Alpi Graie (Groscavallo , TO )

punti appoggio: Rifugio Paolo Daviso

cartografia: Valli di Lanzo - Fraternali editori

note tecniche:
Una delle poche possibilità decenti di salita su questa lunghissima cresta turrita che divide il ghiacciaio del Mulinet dal ghiacciaio del Martellot e che culmina sullo spartiacque Lanzo - Arc con la vetta vera e propria a quota 3420 m.
Scalata breve su roccia discreta, in ambiente severo e grandioso. La via è stata dedicata allo scalatore ciariacese Marco Fassero, caduto sull'Uja di Mezzenile nell'agosto del 1989, e che tanto amò questi luoghi.

descrizione itinerario:
Accesso: da Forno seguire il Segnavia 315 per il Rifugio Daviso che si raggiunge in circa 2,30 min.
Di qui scendere nel canalone inciso dal Rio Gura (neve a inizio stagione), attraversarlo e risalire al meglio lo zoccolo erboso che porta alla base della cresta ESE del Dent d'Ecot, puntando all'evidente pera rocciosa corrispondente all'incirca al secondo torrione (Guglietta), a lato del canale dove si forma il couloir "Ghiaccio dell'ovest è sempre al potere". L'attacco è in prossimità dello speroncino di placche nel punto più basso, con ometto alla base (ore 0,50; ore 3,10 in totale da Forno A.G.)

Attaccare lo speroncino e portarsi sotto alcuni diedri con lame. Superare la fessura che incide quello centrale 6b o A1 (1 chiodo e 1 nut) poi seguire la lama d'uscita con cautela fino a un pulpito (S1 su friend); andare a destra un paio di metri e superare lo spigolo un pò lichenato 5c, quindi un diedro aperto 5b fino a un terrazzino (S2) cordoni su spuntone. Ripartire direttamente su rocce rotte 4c, quindi salire una fessura obliqua a sinistra che muore contro un pilastrino 5b. Aggirare il pilastrino a sinistra per breve camino 4c e sostare su fessure (S3). Salire il filo dello speroncino fino al termine 4b. Di qui salire al meglio per ripidi prati inclinati (cautela) e qualche passaggio su fasce rocciose fino a una depressione al culmine della cresta a quota 2860 m.

Discesa: guadagnata la depressione rocciosa alla base della "Guglietta", scendere dal lato sud della cresta, seguendo una ripida cengia detritica, poi, con brevi passi di II° con roccia cattiva, approdare sulla morena laterale del ghiacciaio nord del Mulinet. Di qui scendere aggirando la soglia del ghiacciaio e per pendii ripidi erbosi e detritici, rientrare verso il bacino del Martellot.

Materiale: in posto 1 chiodo; utili 5 o sei chiodi di vario tipo, friend fino al 3 bd e una scelta di nut. Piccozza e ramponi a inizio stagione.


Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Bramafam (Tour) Via Mellano-Brignolo-Risso - (0 km)
Levanna Orientale Via Normale da Forno Alpi Graie - (0 km)
Dent d'Ecot - Cresta SSE - Quota 2860 m Via Marco Fassero - (0 km)
Ciamarella (Uja di ) Parete Nord (dx) - (0 km)
Mulinet (Dome de) Canale Martellot - (0 km)
Gura (Ouille de la - Uja della) Couloir Est - (0 km)
Martellot e Mulinet (Creste) da Forno Alpi Graie, traversata integrale - (0 km)
Girard (Punta) da Forno Alpi Graie per il versante SSE - (0 km)
Monfret (Cima di) Parete Nord - Via Borelli/Girardi - (0 km)
Mezzenile (Cresta di) Pilastro Castagneri - Motti-Manera-Pivano-Carena - (0 km)
Gura (Uja della) cresta Est - (0 km)
Mezzenile (Uja di/Campanile) Diretta di Lou Couars - (0.1 km)
Ciamarella (Uja di) Cresta E da Forno Alpi Graie per il Vallone di Sea - (0.1 km)
Borrelli (Colletto) - Mulinet da Forno Alpi Graie - (0.1 km)
Gura (Colle della) da Forno Alpi Graie, Canale est - (0.1 km)
Bramafam (Tour) - Sperone Est Via Alpo - Migliasso - (0.1 km)
Piatou (Cima di) traversata Cime di Piatou da Forno Alpi Graie - (0.1 km)
Corrà (Punta) Via del Tetto a Sette - (0.1 km)
Levanna Centrale da Forno Alpi Graie per il Rifugio Daviso - (0.1 km)
Clavarino Luigi (Punta) quota 3070 m Via Didattica 99 - (0.1 km)
Corrà (Punta) Via Manera-Giglio - (0.1 km)
Francesetti (Punta) Via Manera Ribetti - (0.3 km)
Francesetti (Punta) Traversata da per Cima Monfret - Cima Nord di Piatou - (0.3 km)
Albaron di Sea da Forno Alpi Graie per il Vallone di Sea - (0.3 km)
Mezzenile (Cresta di) - Torre Nord Manera-Pessiva - (0.3 km)