Balma Massiet

difficoltà: IV / 4+   [scala difficoltà]
esposizione: Sud
quota base cascata (m): 1600
sviluppo cascata (m): 150
dislivello avvicinamento (m): 200

copertura rete mobile
vodafone : 100% di copertura
tim : 0% di copertura

contributors: STE83
ultima revisione: 02/08/09

località partenza: Forno Alpi Graie (Groscavallo , TO )

punti appoggio: Forno Alpi Graie

bibliografia: Ghiaccio dell'Ovest

note tecniche:
E' la cascata più difficile del Vallone di Sea.

descrizione itinerario:
Accesso: seguire l'itineraio per il bivacco Nino Soardi sino alle grange di Balma Massiet dalle quali è ben visibile la cascata (ore 1).

Primo tiro: va salito al centro nel punto più alto e non a sinistra dove è più corto e meno ripido, 60 metri di cui 40 metri a 90/95° su formazioni stalattitiche. Sosta su pianta.
Secondo tiro: salirlo sulla sinistra dove è più alto e ripido. (90°, uscita 80°). 60 metri, sosta su pianta.
Terzo tiro: salirlo sul lato sinistro più ripido (85° con corti tratta a 90°), 35 metri, sosta su cespuglio.

Discesa:
scendere il terzo salto sulla destra sinistra orografica) per cenge, il secondo con una corda doppia di 60 metri su pianta, il primo sulla sinistra orografica traversando alla base della Sfinge per scendere in un facile canale nevoso-detritico.