Chateau Renard (Pic de) da Fontgillarde, giro per i Colli Chiamoussiere, Saint Veran, Longet

difficoltà: BC+ / BC+ / S2   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 2000
quota vetta/quota massima (m): 2989
dislivello salita totale (m): 1900
lunghezza (km): 43

copertura rete mobile
3 : 60% di copertura

contributors: GERPOK
ultima revisione: 10/09/11

località partenza: Fontgillarde (Molines-en-Queyras , 05 )

punti appoggio: Refuge Agnel 2550 m

cartografia: IGC 1:50.000 Monviso

note tecniche:
Itinerario di grande respiro con tratti di portage, discese veloci, discese tecniche, salite su sterrata e su sentiero.
Non si scende mai sotto i 2000 metri!

descrizione itinerario:
Da Fontgillarde si sale fino all'ex dogana dove si imbocca l'evidente sentiero verso il colle chamoussieres. La prima parte è ciclabile, poi, dove il sentiero attacca più deciso il pendio si inizia a spingere, praticamente fino al colle (30-40 minuti). Un pianoro prima del passo concede però la soddisfazione di scollinare in sella! Si prende il GR 58 verso Saint Veran: fondo ottimo e veloce, veramente una goduria! Dove il sentiero incrocia la strada verso la chapelle de clausis svoltare a sx (verso monte), si supera un ponticello e si imbocca il sentiero a dx: prima tornantini, poi veloce nel bosco, poi sterrata fino a Saint Veran. Alle porte del paese (visita consigliata!), si ritorna su larga sterrata compatta verso monte; dopo un pilone votivo, nei pressi di un piccolo parcheggio, prendere a sx (indicazioni col longet). Salita energica tra i pascoli fino all'osservatorio del Pic di Chateau Renard 2020 me quindi in 5' si arriva in cima a piedi (panorama stupendo).
Dalla cima, si ritorna per 3,5 km sulla sterrata, fino ad imboccare (palina) il sentiero verso il Col Longet (10 minuti a spinta). La discesa non è eccessivamente ripida ma pietre, ostacoli vari, radici, ecc... richiedono un'ottima tecnica di guida. Ciclabilità al 95%.