Altemberg (Cima) anello da Campello Monti per il Monte Capio

difficoltà: EEA   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1305
quota vetta/quota massima (m): 2394
dislivello salita totale (m): 1500

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: giuliano
ultima revisione: 28/08/11

località partenza: Campello Monti (Valstrona , VB )

punti appoggio: Bivacco Traglio presso Lago Capezzone

note tecniche:
La traversata tra le due vette è un tratto della Via delle Creste della Valstrona.

descrizione itinerario:
Da Campello Monti si seguono le indicazioni per il Monte Capio. Il sentiero (inizialmente una sterrata) tende a perdersi nei pressi dell'Alpe Balma; è importante, circa 100 metri dopo l'alpeggio, non proseguire diritti ma iniziare ad alzarsi a destra seguendo una labile traccia che diventa successivamente più marcata. Raggiunto un bivio, si va a sinistra in traversata, attraversando anche alcuni tratti franati e raggiungendo infine il Passo dei Rossi.
Da qui a destra, su discreta traccia, si aggira il Monte Capio per raggiungere in breve un altro bivio. A destra in una decina di minuti si raggiunge la cima del Capio (m.2171) dopo aver passato un intaglio che la separa da un'anticima.
Diritti si affronta il "canalino del Capio" attrezzato con catene (terreno molto franoso). Al termine delle attrezzature si esce a destra dal canale per portarsi su terreno più stabile. Raggiunti una zona di prati si prosegue a destra su traccia molto lieve di sentiero che traversa a destra in direzione della Bocchetta di Rimella (m.1924). Già in vista del passo, la traccia diventa praticamente inesistente e si procede a vista.
Dalla Bocchetta si segue il sentiero di cresta che supera alcune elevazioni minori fino a raggiungere la Punta del Pizzo (m.2232, croce). Si prosegue raggiungendo una depressione ove il sentiero abbandona la cresta e si sposta sul versante valsesiano. La traccia, già labile, ad un certo punto praticamente sparisce, e non resta che proseguire in direzione dell'ormai visibile Bocchetta delle Vacche inventandosi un percorso sui pendii di erba olina, qua fortunatamente meno ripidi che in altri punti. Raggiunta la Bocchetta si prosegue di nuovo sulla cresta oppure (forse + comodo) ad un certo punto si segue in discesa una traccia segnata che converge sull'ormai visibile sentiero proveniente dal Lago capezzone e che costituisce la "via normale" all'Altemberg. A questo punto, dopo una ventina di minuti siamo finalmente in vetta (croce visibile solo in ultimo).
In discesa si segue il sentiero fino al Lago Capezzone e di qui su sentiero evidente si torna a Campello Monti (8h per l'intero giro).