Fallo di zeus

difficoltà: II / 3+   [scala difficoltà]
esposizione: Nord
quota base cascata (m): 1350
sviluppo cascata (m): 160
dislivello avvicinamento (m): 300

copertura rete mobile
vodafone : 60% di copertura

contributors: farshy1971
ultima revisione: 12/05/09

località partenza: Brissogne (Brissogne , AO )

bibliografia: Matteo Giglio - Effimeri Barbagli - 2014 Tipografia Valdostana

accesso:
risalire la strada asfaltata oltre brissogne sino ad incontrare il divieto di transito. Percorrere la strada sterrata di sx che porta alla base delle cascate ben evidenti dall'autostrada e dal fondovalle.

note tecniche:
le soste non sono attrezzate.

descrizione itinerario:
La cascata in questione è incassata in una gola a sx di quella del Laures.
Puntare alle baite, di qui superare un ponte sul torrente, proseguire per una traccia di sentiero (segnavia bianco/rosso), quando comodi abbandonare il sentiero e portarsi nel torrente. Risalire lungo il ghiaione e le pietre sin sotto la cascata (circa 45-1 h)

L1: inizia con ghiaccio a cavolfiori 95 per 7/10 metri poi 90 e quindi 80/85
sosta a sx su albero
L2: bel tiro 70/80 sosta su ghiaccio in uscita (il torrente spiana) o su alberi

Discesa: per sentiero (traccia sulla dx idrografica, bollo rosso/bianco), ripido e scomodo, in parte franato. Forse è più conveniente attrezzare due soste viste le piante e calarsi in doppia.