Le valli della fede Trivero - Ailoche

difficoltà: BC / BC   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Est
quota partenza (m): 780
quota vetta/quota massima (m): 780
lunghezza (km): 25

copertura rete mobile
tim : 80% di copertura

contributors: coste
ultima revisione: 19/08/11

località partenza: Centro Zegna o Castagnea, Portula (Trivero , BI )

punti appoggio: http://www.orodiberta.it/index.html

note tecniche:
Le Valli della Fede è un percorso escursionistico che collega i santuari minori del Biellese centrale e orientale con il Lago d'Orta.
Il progetto è stato realizzato da quattro comunità montane: Valle di Mosso, Valsessera, Valsesia e Cusio Mottarone. http://it.wikipedia.org/wiki/Le_Valli_della_Fede

descrizione itinerario:
Questo tratto raggiunge i santuari della Novareia, del Cavallero, dei Moglietti, della Brugarola. L'itinerario è molto ben segnalato, cartelli illustrativi in ogni punto di interesse (lettura interessante), panchine e tavoli in diversi punti, fontane ovunque, sempre piacevole, ampia documentazione sulla rete internet.
Il santuario della Novareia è raggiungibile da Castagnea di Portula percorrendo i primi 2,5 Km della strada sterrata che conduce alla diga del Piancone. Ritornati a Castagnea si scende a
Frazione Granero di Portula su sentiero-mulattiera che passa di fianco alla fraz. Gila. Dalla Fraz. Granero alla fraz. Masseranga di Portula su strada asfaltata proseguendo poi sulla strada sterrata che costeggia la sponda destra orografica del torrente Sessera.
Superato il torrente sul ponte sospeso si passa all’altra sponda da dove si può giungere al santuario del Cavallero (a ca. 200 m) dopo una scalinata in pietre. Ridiscesa la scalinata si continua l’itinerario per fraz. Zuccaro di Coggiola sulla sponda sinistra orografica del Sessera.
Da Coggiola centro per strade interne all’abitato mantenendosi più in alto rispetto alla provinciale si sale alla fraz. Piletta di Coggiola su strada asfaltata che sale con notevole pendenza.
Dalla fraz. Piletta alla fraz. Fervazzo per strada asfaltata e di qui al Santuario dei Moglietti su sterrato in leggera salita. Ritornati a circa 200 m prima del santuario, in prossimità del Rifugio con slargo sterrato, si imbocca il sentiero molto vario fra i boschi che porta a frazione Persica di Caprile, poi Piolio seguendo cartellonistica.
Piolio, fraz. Case Ripe per breve tratto asfaltato, Santuario della Brugarola per sentiero in salita tra i boschi.