Corna (Rocca) dal Colletto di Canosio

sentiero tipo,n°,segnavia: tacche rosse per metà itinerario
difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1650
quota vetta/quota massima (m): 2318
dislivello salita totale (m): 668

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: syl ricky77
ultima revisione: 14/08/11

località partenza: Colletto di Canosio (Canosio , CN )

cartografia: IGC - Valli Maira Grana Stura

accesso:
Con l'auto bisogna andare fino al colle San Giovanni e continuare per la sterrata finchè non si arriva al colletto di Canosio. Si parcheggia nei pressi di due case e una fontana.

note tecniche:
Bella gita veloce con panorama finale di tutto rispetto.inizio itinerario E parte finale EE.

descrizione itinerario:
Il sentiero parte di fianco alla fontana a sinistra e si inizia a prendere velocemente quota tra i boschi per giungere ad un bel colletto con di fronte la Meja. Si continua a proseguire a mezzacosta fino a che non si inizia di nuovo a salire.... Attraversato un evidente canale con pietrame,poco dopo inizia la parte EE con alcuni passaggi esposti ma facili sul vallone di Canosio. Sentiero è sempre evidente fino a che non si arriva al vallone diretto per la rocca Corna Est. Qui è possibile reperire una traccia ma, in caso contrario, non vi è comunque alcun problema poichè la croce di vetta è evidentissima, in alto. Per ripido pendio erboso si giunge facilmente sulla punta Est (2318 m).
Il percorso per la rocca Corna Ovest è ben visibile dalla punta Est: si scende per crestone, si giunge ad un marcato colletto/depressione (segnarsi bene a mente questo passaggio: al ritorno è meno evidente) e poi si torna a salire ripidamente per sentiero ben segnalato; si scende e si sale nuovamente, sempre per sentiero, alla base della rocca Ovest e, giunti presso un colle erboso, si gira bruscamente a sinistra (senza sentiero ma evidente), cambiando versante, andando a raggiungere i ripidi e friabili metri finali (EE) della rocca Corna Ovest. Per giungere sulla rocca Ovest, tra andata e ritorno calcolare almeno 400 m in più (numerosi munta e cala)