Portofino (promontorio) Immersione presso la Torretta

L'itinerario


copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: laberta
ultima revisione: 11/08/11

località partenza: Recco (Camogli , GE )

punti appoggio: Manta Sub Recco

note tecniche:
È la punta che separa la baia di San Fruttuoso da Cala dell'Oro, la zona di riserva integrale, chiaramente individuabile data la presenta di una torretta che sorge a picco sul mare alcune decine di metri più in alto sulla scogliera.
Come tutti i siti d'immersione più esposti, dà l'opportunità di imbattersi in diverse specie di pesce di passo tra le quali ricciole e piccoli tonni, oltre che grandi branchi di dentici.
In aggiunta alla notevole quantità di pesce, questo luogo vanta una coloratissima parete tappezzata di Gorgonie e margherite di mare, considerata da molti la più bella del Promontorio di Portofino.

descrizione itinerario:
L’immersione inizia con la discesa in catena dall’ormeggio fino ad una profondità di circa 25m, da cui ci si sposta tenendo la parete sulla destra fino ad una profondità di circa 33m. Si può arrivare fino al promontorio che getta su cala d’oro, da cui ritornare a quote più elevate per tenere la parete a sinistra e rientrare presso la catena.
A partire dai -16 metri, fino a circa - 35, essa è colonizzata in ogni centimetro quadrato, le eunicelle cavolini e le margherite di mare (Parazoanthus axinellae) lasciano il posto alle colonie di Paramuricea clavata e ai madreporari solitari mano a mano che si scende in profondità, il corallo rosso è presente in ogni fessura, accompagnato da aragoste, anguilliformi e musdee, anche spugne, briozoi, nudibranchi e policheti contribuiscono a decorare la scena.
Ai piedi della parete in prossimità della punta, grossi massi sparsi esposti alle correnti si ergono dal fondale detritico, che qui supera rapidamente i 40 metri di profondità, creano un habitat ideale per ogni forma di vita che qui trova riparo e nutrimento in abbondanza. Sorvolando questi scogli variopinti a fine estate non è raro imbattersi in gruppi di ricciole (Seriola dumerili), pesci luna (mola mola), piccoli tonni, barracuda mediterraneo (Sphyraena sphyraena) ed altre diverse specie di pesci di passo.