Bullaccia Giro dall'Alpe di Siusi e discesa su Castelrotto

L'itinerario

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 1850
quota vetta/quota massima (m): 2174
dislivello salita totale (m): 325

copertura rete mobile
vodafone : 100% di copertura

contributors: rufus
ultima revisione: 19/07/11

località partenza: Compatsch (Castelrotto , BZ )

punti appoggio: Baita della Bullaccia; Baita dell'Arnica; SchlafstalHutte; Marinzen

cartografia: Kompass n°067 Alpe di Siusi

descrizione itinerario:
Da Compatsch, cioè l’arrivo della funivia della cabinovia dell'Alpe di Siusi, prendere il sentiero di sx che porta alla stazione superiore della funivia della Bulacia, di qui seguendo sempre le indicazioni “Giro della Bulaccia” raggiungere Croce Filln, fermandosi prima alla tavola di orientamento che si trova lungo il percorso. Questa permette di posizionarsi rispetto alle varie cime visibili e identificarle. Dalla Croce Filln la vista spazia sulla Val Gardena. Proseguire quind, sempre sullo stesso sentiero verso il Gollerspitz, vista su Castelrotto, e la sedia delle streghe. Proseguendo si raggiunge la Baita dell’Arnica dove ci si può rifocillare a dovere. Proseguire quindi sul sentiero n° 8 con direzione Marinzen. Il sentiero dopo poco si fa ripido, anche se senza difficoltà di sorta. Prima di arrivare a Marinzen si passa per la TschondauHutte (chiusa), e SchlafstalHutte, altro punto di ristoro. Di qui si può sciegliere o scendere direttamente a Castelrotto sempre con il segnavia n°8, o praticamente in piano passare da Mazinzen, Itinerario scelto. Da Marinzen si scende poi a Castelrotto attraversando un paio di volte il tracciato della seggiovia che collega Castelrotto a Marinzen. In totale 325mt in salita e 1052mt in discesa.