Corrà Giuseppe (Punta) Traversata Punta Corrà-Bramafam da l'Ecot per il RifugioDes Evettes

difficoltà: F   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 2019
quota vetta (m): 3337
dislivello complessivo (m): 1470

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: rfausone
ultima revisione: 16/07/11

località partenza: L'Ecot (Bonneval-sur-Arc , 73 )

punti appoggio: Refuge des Evettes 2590 m

cartografia: IGN 1:25000 3633ET - Tignes.Val d'Isere Haute Marienne

bibliografia: Guida dei Monti d'Italia - Alpi Graie Meridionali

descrizione itinerario:
Da L'Ecot (posteggio) con il sentiero che verso nord sale con ampi tornanti (scorciatoie) il fianco della valle fino a sbucare sul pianoro ove sorge sulla sinistra il rifugio des Evettes.
Dal Rifugio un sentiero scende verso Sud-Sud-Est ed attraversa il Ruisseau de la Recula su di un ponte in pietre e cemento. Traversare sulla sinistra seguendo degli ometti poi salire direttamente per delle cenge erbose su placche. Un piccolo sentiero taglia allora il M. Séti e lo contorna a Sud superando dei pendii formati da terrazze erbose e corte barre rocciose oblique, per le quali si raggiunge agevolmente la morena destra della branca Sud del Glacier du Gran Méan.
Ci si porta sul ghiacciaio e si procede in direzione del colletto Bramafam (tra la Torre omonima e la P. Corrà). Poco prima di arrivare al colletto si sale il ripido pendio che costeggia il versante Ovest della P. Corrà fino alle roccette che costituiscono la vetta, che si raggiunge con alcuni passi di II. Ritornati sul pendio si scende puntando al colletto tra la vetta e la Torre Bramafam. Dal colletto in breve si può salire in vetta da più parti senza difficoltà.