Tzan (Fenetre de) da Cretaz

L'itinerario

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1520
quota vetta/quota massima (m): 2738
dislivello salita totale (m): 1550

copertura rete mobile
vodafone : 50% di copertura

contributors: Franco1457
ultima revisione: 14/07/11

località partenza: Cretaz (Valtournenche , AO )

punti appoggio: Rifugio Barmasse

descrizione itinerario:
Dal piazzale di Cretaz, prendere il sentiero che scende fino alla strada che porta a Valmartin (1492 metri), dove parte la mulattiera che con ripide svolte sale nel bosco. Raggiungere Promoron (1812 metri) dove è localizzato un edificio facente parte della Centrale Elettrica di Maen. Sempre in salita si arriva all'agglomerato di Falegnon (1914 metri). Infilarsi nella gola del torrente di Cignana e, dopo una piccola radura, al cospetto della diga, salire sul fianco destro e passare vicino ai caseggiati del guardiano della diga e arrivare al rifugio Barmasse (2175 metri). Dopo una breve pausa al rifugio (occhio al decalogo ...) continuare sulla strada sterrata per circa 300 metri e imboccare il sentiero che scende all'Alpe Cortinaz. Incrociare nuovamente la poderale e raggiungere l'Alpe Cortinaz Desot. Il sentiero prosegue nel bosco; incrociare nuovamente la strada e, con lunghe diagonali, raggiungere la Fenetre d'Ersa (2290 metri) comunicante con il vasto vallone di Chavacour. Tenere il sentiero che pianeggia sulla destra ed infilare la poderale per l'Alpe Vareton. Sempre su sentiero raggiungere l'Alpe Grand Dayere (2352 metri) robuste stalle con la volta a semibotte. Superare il pendio con una serie di svolte e giungere al Lago di Tzan. In lontananza si vede il bivacco Tzan (2465 metri). Proseguire nel vallone ed in breve, verso sinistra, raggiungere l'ampia spianata della Fenetre du Tzan (2738 metri).


Stazione Nivologica (Altre)

Maen - 1310m (0.7 km)