Celles (les) da Fontan, giro per Plateau de la Ceva e Pratolin

difficoltà: MC / OC+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 425
quota vetta/quota massima (m): 1417
dislivello salita totale (m): 1100
lunghezza (km): 25

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: mella
ultima revisione: 04/07/11

località partenza: Fontan (Fontan , 06 )

cartografia: IGC N.8 ALPI MARITTIME LIGURI

bibliografia: MOUNTAIN BIKE A 360° - 50 escursioni ad anello da Sospel al Monviso

note tecniche:
Anello con discesa molto impegnativa e poco remunerativa (ciclabilità 70%).
Sicuramente l'altro sentiero Les Celles - Fontan è sicuramente molto più bello!
Il dislivello e la lunghezza indicati non comprendono la salita al “Liberator Monument" o alla Cima de Causega.

descrizione itinerario:
Si raggiunge il paesello di Fontan (425m) scendendo dal colle di Tenda, oppure risalendo da Ventimiglia lungo la Vallee de la Roya.
Lì si lascia l’auto e si sale in direzione del colle di Tenda e si prende la strada asfaltata per il paese di Bergue Inferiour (863m), da qui per le grange Les Celles (1417m).
Con una deviazione è possibile, anche se vietato alle bici perchè si entra nel parco delle Meraviglie, salire fino al “Liberator Monument” (1650m) o alla Cima de Causega (1741m).
Tornati a Les Celles seguire in leggera discesa la sterrata in direzione di Campei/Fontan. Alle grande d'Albey prendere la deviazione per Pratolin (1303m) e con un'ultima risalita raggiungere il colletto dove è posto un bacino di riserva d’acqua per incendi.
A questo punto individuare un sentiero con bolli gialli: primi metri per ghiaioni, poi più marcato che taglia a mezza costa tutto il versante sud fino ad incrociare la sterrata in località Le Pous.
Da qui il sentiero brutto ma ciclabile con fondo di pietre smosse incrocia più volte la sterrata per poi lasciarla definitivamente scendendo per il Vallon du Conseil. Giunti ad un bivio con palina prendere a sx direzione Fontan e con una serie interminabile di tornanti molto stretti con scalini si giunge nel centro abitato.